.
contributo inviato da Ambo il 8 marzo 2010

Visto gli ultimi accadimenti  in materia di liste elettorali ecc. mi chiedo che senso abbia cercare il dialogo. Questa destra non ha nessun rispetto delle regole, vedono solo il loro interesse elettorale e perchè no economico sono tutto un conflitto di interessi e perseguono solo l'impunità del capo piegandosi sempre al suo volere per non rischiare di perdere i suoi favori.

Quindi vorrei che il mio partito fosse un pò più aggressivo e concreto nello spiegare in campagna elettorale i programmi e dove vogliamo arrivare con questo partito e una volta per tutte smettiamola di farci trascinare in tutte queste polemiche create ad arte per parlare d'altro e far cadere nel silenzio il fallimento del governo in tutti i campi. Come dicevo non facciamoci più trascinare in polemica e spieghiamo agli italiani pechè con la loro  potenza mediatica e l'aiuto dei media di stato si nascondono o si mistificano le notizie non si parla più dell'Abruzzo, dei vari scandali che  coinvolgono alcuni dei loro seguaci (sono scandali solo i nostri) stà passando sotto silenzio o quaso l'attacco massiccio all'articolo 18 dello statuto dei lavoratori ecc. ecc.

Ma sopratutto il mio partito deve dare a noi elettori un orizzonte da raggiungere, una linea da seguire uno stile morale e onestà da sbandierare senza paura di dover poi richredersi, ora molti di noi (io compreso) non hanno ancora capito e quindi sono amareggiati e forse un pò persi, ancora non indecisi ma qualc'uno ci pensa "voto o non voto"

con preoccupazione Fabrizio

TAG:  REGIONALI  LISTE PDL  POLVERINI  FORMIGONI  BERSANI  OPPOSIZIONE  SCUDO FISCALE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
18 luglio 2008
attivita' nel PDnetwork