.
contributo inviato da CondizioniAlContorno il 7 marzo 2010

Non credo tutti conoscano davvero quale sia il ruolo della Presidenza della Repubblica. E, probabilmente, ancora molti italiani non si sono davvero resi conto di cosa siano capaci questi tizi che abbiamo al governo. A meno che non si pensi sempre al "tanto peggio tanto meglio"... caro a molte persone di centrosinistra che conosco. Che sono in definitiva i principali responsabili del fatto che ci ritroviamo ancora B. al governo e a fare il sovrano.

Certo che sarebbe stato meglio "non firmare"! Ma nessuno pensa davvero a quali sarebbero stati gli scenari in quel caso? Sembra che il popolo di centrosinistra sia allergico a vincere le elezioni. Solo la vittoria alle elezioni è la strada per mandare a casa B.!!! Napolitano ci ha fatto capire di che pasta sono fatti (non solo ora, anche le altre volte. E proprio firmando): ora tocca a noi, è sufficiente andare a votare.

Votare, votare, votare.

Tutto qui. Se gli italiani non si decidono ad andare a votare e ad aprire gli occhi è inutile pretendere che sia qualcun altro a risolverci i problemi. Il tirare per la giacchetta l'unica Istituzione che è rimasta a filtrare questa banda di corrotti fino al midollo non serve a nulla. Scusatemi, ma vedo solo il solito autolesionismo... Dobbiamo imparare ad avere un pò di senso strategico, soprattutto i politici. E il senso strategico ora imporrebbe di prendersela con B. che se ne strafrega delle leggi e delle regole. Sarebbe più che sufficiente questo.

Se molte sono le leggi ad personam, perché gli italiani (ovviamente che hanno votato centrodestra) non cambiano voto?

Le urla e le imprecazioni, il chiacchiericcio on line non serve a cambiare le cose, ma solo a sfogarsi un pò. Dall'altra parte se la stanno ridendo...  ora B. è riuscito a trasformare la campagna elettorale: non più la corruzione e i problemi dentro il PDL, ma i soliti "comunisti" antiliberali.
Se riesce a limitare la sconfitta o peggio, a vincere anche stavolta, allora ricordatevi degli attacchi a Napolitano.
 
Roberto Zanrè
TAG:  NAPOLITANO  BERLUSCONI  VOTO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di maxo7533 inviato il 7 marzo 2010
Alle prossime elezioni molti della Destra non andranno a votare e sicuramente la Sinistra vincerà in molte Regioni, ma non è questo il problema, il PD non riesce a convincere gli elettori di Destra a votare PD e soprattutto UDC, non esiste attrazione del malcontento.

Daltronde il Nord-est, popolo di cattolici da lunga data, votano Lega, per mandare via gli extracomunitari, popolo cattolico che rinuncia ai valori cristiani, figuriamoci cosa ne pensa delle leggi a personam, quando questo chiude gli occhi sulle tasse o addirittura concede condoni per sanare l'inllecito, gl'e ne può fregar dè meno.
commento di alby500 inviato il 7 marzo 2010
ALLE PROSSIME REGIONALI VOTIAMO TUTTI DI PIETRO,L'UNICO CHE FA OPPOSIZIONE VERA E NON SI PIEGA AD INCIUCI COME QUESTI SMIDOLLATI E SENZA PALLE.
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
16 febbraio 2010
attivita' nel PDnetwork