.
contributo inviato da Giutre il 3 febbraio 2010
Mentre Tremonti fa il filosofo all'estero, in patria sta inviando al parlamento la legge che istituirà la Protezione Civile spa. Dopo la "porcata" propinataci dal dentista vestito di verde, ora arriva quella che ci propina "le tre cime". Perchè il nostro ministro del tesoro fa approvare questa legge? Ovvio, per soddisfare un'anelito antico evvidentemente, visto che anche nella prima parte legislatura 2001;2006
finchè Fini non lo fece defenestrare da Berlusconi faceva e disfaceva a proprio piacimento senza alcun controllo del Consiglio dei Ministri nella sua collegialità. Qusto comportamento allora gli costò l'uscita dal governo, anche perchè non aveva ne il potere e tanto meno il carisma di oggi ( il governo
non muove foglia che Tremonti non voglia)
Il pallino del nostro tesoriere e quello di sotrarre i centri di spesa dal controllo della Corte dei Conti
e quindi non dover più rendere i conti alle istituzioni preposte al controllo di come  quanti e quando
sono impiegati i soldi  dei contribuenti.
Prepariamoci, dunque, ai prossimi chiari di luna ad ingoiare i rospi delle fiduce che il parlamento dovra votare tra breve perchè la volontà di scardinare l'assetto della metodologia di contrllo della finanza pubblica è ormai lapalissiana e prima della fine della legislatura di "porcate" una dietro l'altra
dovremo subirne più di una. Facciamo quindi buon viso a cattivo gioco.
TAG:  LEGGE  PORCATE  GOVERNO  MINISTRO  CONTI  CONTROOLO 
Leggi questo post nel blog dell'autore Tregiu
http://Tregiu.ilcannocchiale.it/post/2431995.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
14 gennaio 2010
attivita' nel PDnetwork