.
contributo inviato da Edocapulli il 16 gennaio 2010
Il Segretario regionale del PD Lazio dice: "Il Partito Democratico del Lazio ribadisce il suo no senza se e senza ma al nucleare". Evidentemente si sente più rappresentante delle posizioni del vecchio PDS che di quelle di un nuovo partito di ispirazione popolare e democratica. Sul sito del PD Lazio, all'articolo che parla di questo (LINK http://www.pdlazio.it/2010/01/mazzoli-e-preoccupante-che-il-governo-nasconda-lelenco-delle-centrali-nucleari-cosa-ne-pensa-la-polverini/) ho postato un commento (in attesa di moderazione):
"NO senza SE e senza MA"? Ma chi lo ha pronunciato questo no? Abbiamo forse fatto un referendum tra gli iscritti, o dobbiamo essere tutti dello stesso avviso di un giovane Segretario regionale, forte dei suoi studi di agraria? Le linee guida del Partito sull’energia sono decisamente aperte all’utilizzo anche del nucleare. Io credo che sia DEMOCRATICO parlare dei SE e dei MA. Sono questi che danno utili elementi per fare scelte non scioccamente ideologizzate, o puramente demagogiche. Siamo un elettorato maturo, ma ancora nel PD c’è chi ci considera come dei sempliciotti. Allora stimoliamo una discussione sul nucleare e sui problemi che può portare. Non gridiamo NO e basta. Ad un NO ideologico il Governo si opporrà vittoriosamente. Ma ad obiezioni e domande circostanziate, dovrà dare difficili risposte, assumendosi impegni che altrimenti non dovrà neppure prevedere.
Il nucleare vuole serie riflessioni, ed una costante e corretta crescita dell'informazione ai cittadini. Il PD può e deve fare questo, per raccogliere un'opinione maggiormente responsabile, da un elettorato almeno informato. 
LINK alle Linee guida del PD sull'Energia
LINK a Youtube Carlo Rubbia parla di Nucleare
 (http://www.youtube.com/watch?v=SALsYKE5wsU)

Edoardo Capulli (di LEXCIVILIS)

TAG:  PD  NUCLEARE  PD LAZIO  MAZZOLI  CARLO RUBBIA  EDOARDO CAPULLI  LEXIVILIS 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
14 aprile 2009
attivita' nel PDnetwork