.
contributo inviato da team_realacci il 15 gennaio 2010
"Sono due le aree nel Lazio candidate a ospitare siti nucleari: la zona costiera di Montalto di Castro e l'area alla confluenza di Tevere e Nera tra Orte e Magliano Sabina". Lo riferiscono i senatori Pd Roberto Della Seta e Francesco Ferrante. Per leggere la notizia, pubblicata dall'Ansa il 14 gennaio 2010, basta seguire il questo link.
TAG:  NUCLEARE  CENTRALI  GOVERNO  REGIONALI  QUESTION-TIME  SITI  CNEN  LAZIO  MONTALTO DI CASTRO  MAGLIANO SABINA  TEVERE  NERA  REALACCI  FERRANTE  DELLA SETA  ANSA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di maxo7533 inviato il 17 gennaio 2010
Le centrali nucleari in Italia non si faranno MAI, prima di tutto non ci sono i soldi, secondo le persone il nucleare lo accettano solo in casa di altri, non nella propria.

Il Governo imbroglia anche su questo, infatti Enel e EDF, stanno già pensando a costruirle fuori con i soldi che pensavano di investire in Italia.

Non avete capito ancora la politica degli Slogan di questo Governo, si annuncia e poi non seguono i fatti, è già un anno che è stato annunciato il nucleare ed ancora non hanno indivuduato i siti, poi devono convincere la popolazione ed infine ci vogliono 15 anni per costruirle, in venti o trennanni, quante cose cambiano.
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork