.
contributo inviato da team_realacci il 8 gennaio 2010
Roma, 8 gennaio 2010

“Positivo non far pagare l’autostrada nella zona alluvionata. Anche se con ritardo è un atto dovuto. E’ dai giorni immediatamente successivi all’alluvione che ha colpito il pisano che chiediamo un intervento in tal senso.  Con l’Aurelia chiusa e l’assenza di alternative per la mobilità sulla direttrice costiera nord- sud, il pedaggio autostradale era una vera e propria tassa occulta sugli alluvionati”, così Ermete Realacci (PD), commenta la proposta del presidente dell’Anas di esentare dal pedaggio autostradale i veicoli leggeri (classi A e B) che percorrono la tratta autostradale della  A12, compresa tra Pisa Nord e Viareggio, e viceversa, per il tempo strettamente necessario alla riapertura della strada statale 1 Aurelia.
 
Ufficio stampa On. Realacci
TAG:  MALTEMPO  EMERGENZA  ALLUVIONE  VECCHIANO  PISA  AURELIA  DL EMERGENZA CAMPANIA  TASSA  AUTOSTRADA  A12 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork