.
contributo inviato da il 15 dicembre 2009

Ma come è possibile che i giornalisti italiani,gli italiani si lascino intimorire fino a questo punto,addirittura in parlamento,dagli ayatollah governativi?Esistono gli organi di garanzia della liberta di stampa in Europa Uno di questi è la Corte europea dei diritti dell’uomo.Mai,in nessun Stato membro,dei ministri avevano minacciato in Parlamento i liberi giornali,la Repubblica,il Fatto ,Santoro.Oggi,in modo violentissimo l’ha fatto il piduista Cicchitto.Soltanto la sua storia opaca ed eversiva può spiegare la sua violenza.I giornali e i giornalisti minacciati devono rivolgersi alla Corte europea dei diritti dell’uomo per condannare cicchitto,alfano ,maroni che minacciano questa nostra libertà fondamentale.Ecco la condanna ,da parte della Corte,della Francia che aveva osato censurare Le Monde per un articolo poco gradito al governo francese.Qui non si tratta più di censura,ma di minacce palesi in aula parlamentare,da parte del governo contro la stampa italiana libera:


Ecco la condanna della Francia:



http://www.echr.coe.int/fr/Press/2002/juin/Colombaniarretfpresse.htm





http://www.echr.coe.int/fr/Press/2002/juin/Colombaniarretfpresse.htm



Per favore,difendetevi in Europa.Fatelo per chi ogni giorno compra il vostro quotidiano

TAG:  CICCHITTO  MINACCE ALLA STAMPA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di inviato il 16 dicembre 2009
Art.10 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo:"ogni persona ha diritto alla libertà di pensiero e di espressione.Questo diritto comprende la libertà d'opinione e la libertà di ricevere e comunicare informazioni o idee senza che possano esserci ingerenza di autorità pubbliche."Altro che ingerenze,Cicchitto arriva alle più violente delle minacce e Maroni vuole oscurare Internet e impedire il dissenso.Cosa aspettiamo a denunciarli alla Corte europea?E'nata per questo,per impedire il ritorno del fascismo e al governo di controllare(come fà da 15 anni) l'informazione
commento di pmarmonti inviato il 16 dicembre 2009
mi ero dimenticato, il ministro degli interni Maroni vorrebbe chiudere i blog che istigano la violenza e i siti, sono d'accordo il primo deve essere quello della LEGA essendo il primo che istiga la violenza
commento di Pino1954 inviato il 16 dicembre 2009
Concordo con tutti voi.
Solo che Cicchitto non mi fa compassione e nemmeno tristezza, se non in riferimento a chi vota PDL.
La tristezza viene dalla consapevolezza di vivere in un paese dove almeno la metà dei connazionali e' d'accordo con questa feccia e permette a questi delinquenti in cravatta di occupare le posizioni che occupano e di fare i danni che fanno.
commento di Alezeia inviato il 16 dicembre 2009
La penso come partigiano49.
commento di Anpo inviato il 16 dicembre 2009
questa mattina girando per Roma ho notato parecchi manifesti che, augurando pronta guarigione a Berlusconi recitavano più o meno così: "+78% dei mafiosi arrestati. Ecco perchè ti odiano". Come dire chi critica Berlusocni è pro mafia.
Mi sembra che in questi ultimi giorni quanto a violenza verbale il Pdl abbia battuto ogni record.
commento di ziofrank inviato il 16 dicembre 2009
Concordo con Clint333.
commento di versoest inviato il 16 dicembre 2009
Che l'appello sia a rivolgersi alla Corte Europea è una presa d'atto che in Italia non vi siano contrappesi Istituzionali contro la democrazia delle maggioranze potenzialmente o concretamente eversive. La discussione sull'effettiva democraticità delle maggioranze è tortuoso, pericoloso e strumentalizzabile. Da noi viene interpretato come giustificazione alla mano libera per il Governo di intervenire anche in materia Costituzionale e Istituzionale ignorando il resto dell'Italia che, presunta minoranza, non ha diritti.
commento di partigiano49 inviato il 16 dicembre 2009
Vedi, più sono nullità più si accaniscono, gente senza arte nè parte che grazie a B. ha avuto visibilità potere e tanti soldi, sanno che senza di lui ripiomberebbero nell'anonimato, a loro non interessa tanto B. come persona, sono incarogniti (ultimamente specie contro Fini) perchè temono di perdere tutto e tremano a questa prospettiva, sono disposti a qualsiasi bassezza.
Ce ne sono molti come lui, a partire da Ca(pe)zzone, Belpietro, Feltri, Gasparri e moltissimi semisconosciuti (giornalisti e commentatori televisivi, attorucoli, consiglieri di amministrazione, evasori, mafiosi ecc.)
Clint333 , i soldi tieniteli in tasca o dalli a Medici Senza Frontiere che Cicchitto ne ha già troppi...
commento di clint333 inviato il 15 dicembre 2009
Cicchitto mi fa più tristezza di un malato di cancro all'ultimo stadio. Mi suscita compassione. Se capito in parlamento gli faccio l'elemosina, ho bisogno di mettermi il cuore in pace. Poveraccio, com'è concio ! Un cadavere che parla.
Ecco, diciamo che Berlusconi di maiale ci capisce, ma di uomini, soprattutto se portavoce, non ne azzecca una che una (:
informazioni sull'autore

Roma
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
8 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork