.
contributo inviato da Anpo il 21 ottobre 2009

Mi sarebbe piaciuto poter scrivere il titolo di questo post senza punto interrogativo e invece, purtroppo, non è possibile. Nell'IDV hanno deciso di non prendere provvedimenti contro l'unico assente, l' onorevole Salvatore Misiti (anche se i suoi elettori non hanno apprezzato ne la sua assenza ne le sue giustificazioni) mentre in casa UDC hanno stabilito di multare gli assenti e, per il futuro, di non ricandidare chi sarà assente ingiustificamente per tre volte.

Sul fronte Pd, invece, c'è calma piatta. Dopo l'espulsione del super assenteista Gaglione, che prima di beccarsi al sanzione ha pensato bene di migrare verso il gruppo misto a far compagnia a Villari e la decisione di ulteriori approfondimenti sulla questione, ancora, non si vede luce.

Chiedo lumi in proposito alla Redazione visto che un ulteriore ritardo o un finale a taralucci e vino sarebbe l'ennesima brutta figura.

TAG:  PD  ASSENZE  SCUDO FISCALE  POLITICA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di no-rating inviato il 23 ottobre 2009
Nel 2006-2008 l'opposizione non ha dato tregua. Ha anteposto la caduta del governo Prodi a tutto (anche al bene del Paese a mio parere). Di questo sicuramente non gli va fatto un merito, ma la "disciplina" (ottenuta con la "paura" probabilmente) e' stata totale.
Il PD deve essere diverso, ma la trasparenza e' d'obbligo, soprattutto su un provvedimento cosi' simbolicamente importante.
La domanda di Anpo merita quanto meno una risposta.
commento di maxo7533 inviato il 22 ottobre 2009
Anpo aspettano le primarie, poi il nuovo segretario cosa farà?

Quando un segretario non prende provvedimenti, vuol dire che non conta niente, agli occhi dell'opinione pubblica e le persone si domandano: sè non riesce a governare casa SUA, come può Governare l'Italia?

E sarà l'ennesima delusione di questo Partito. Aspettiamo il 26/10.
commento di alby500 inviato il 22 ottobre 2009
Come supponevo il mio commento di ieri 21/10 non ha avuto risposte e non è comparso nella prima pagina.L'abitudine dei servetti della redazione di privilegiare gli scritti amici e boicottare quelli critici e scomodi prosegue. E io insisto per vedere se qualcuno di quei capoccioni di allora (quelli che c'erano prima come dice il segre-Dario) e sono ancora qui sul ponte di comando riescono a rispondere. Avevo chiesto che fine hanno fatto i 4,3 milioni di euro raccolti nelle primarie del 2005,penso sia una domanda pertinente visto che ho votato e sborsato 2 eurini. Alcuni frequentatori di questo blog affermano che se avessero questi dubbi non andrebbero a votare e bisogna avere fiducia. La fiducia si conquista sul campo con la trasparenza,come posso avere fiducia di quelli che esclamavano "abbiamo una banca" ... "vai e facci sognare" tutta gente che da almeno 20 anni manteniamo per fare poco o niente,per arricchire e qualcuno è anche responsabile del successo di Berlusconi. Dicano ora in che modo intendono utilizzare quanto verrà raccolto dalle primarie di domenica. Permane la mia indecisione se votare o meno,ma se vado voto per Marino almeno lui ha dimostrato nella vita di saper fare bene il suo "mestiere" e al momento non è chiacchierato l'ex comunista e l'ex democristiano ancora no.
commento di cristinasemino inviato il 22 ottobre 2009
Redazione, possiamo conoscere il seguito della vicenda?
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
11 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork