.
contributo inviato da cerve87 il 1 ottobre 2009

Libertà di stampa

Sembrava che dovesse saltare all'ultimo minuto, dopo l'«irritazione» espressa da Berlusconi per la presenza di Patrizia D'Addario  in trasmissione. La liberatoria per la presenza a titolo gratuito della escort ha avuto il via libera delle strutture competenti quindi, salvo altri imprevisti, sarà ospite di Michele Santoro. Però al conduttore del programma sarebbe anche stato recapitato un parere dell'ufficio legale di Viale Mazzini chiesto dalla direzione di Raidue.

Il parere non può, ovviamente, in alcun modo bloccare preventivamente la messa in onda della puntata di stasera. Nel documento, che avrebbe creato grande agitazione nella redazione, si spiegherebbero le eventuali conseguenze legali a cui potrebbe andare incontro il programma per aver ospitata la D'Addario in quanto protagonista di una vicenda giudiziaria ancora in corso. Pende infatti tra l'altro sul programma la diffida chiesta all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni da parte di Giampaolo Tarantini, che avrebbe voluto bloccare la puntata.

'No Giampi no party': è il titolo della puntata di Annozero che salvo imprevisti dell'ultimora andrà in onda oggi in prima serata su Raidue. Giampi è l'imprenditore barese Giampaolo Tarantini, al centro di cinque inchieste della magistratura pugliese.

Ospiti di Michele Santoro saranno Patrizia D'Addario, il sindaco di Bari Michele Emiliano, il direttore di 'Libero' Maurizio Belpietro, la direttrice del settimanale femminile "A" Maria Latella, il vicedirettore de 'Il Giornale' Nicola Porro e la giornalista de 'Il Manifesto' Norma Rangeri. In collegamento da New York il Premio Pulitzer Carl Bernstein.

Fonte: L'Unità

TAG:  ANNO ZERO  SANTORO ANNOZERO  D'ADDARIO SANTORO  D'ADDARIO ANNO ZERO  LIBERTÀ D'INFORMAZIONE  RAI GOVERNO  BERLUSCONI INFORMAZIONE  BERLUSCONI LIBERTÀ D'INFORMAZIONE  MICHELE EMILIANO  SCANDALO BARI  ESCORT BERLUSCONI  DONNE BERLUSCONI  BUGIE BERLUSCONI  GIAMPAOLO TARANTINI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
6 giugno 2009
attivita' nel PDnetwork