.
contributo inviato da Ethos il 23 settembre 2009


Il 23 settembre spiravano un ottantunenne ed un ventiseienne, di morte naturale il primo - 1968 -, di morte violenta il secondo - 1985 -. Francesco e Giancarlo hanno vissuto epoche diverse, in contesti opposti, con vocazioni irriducibili ed una passione profonda per la vita buona. Quando padre Pio moriva nella carne, il piccolo Siani aveva appena compiuto 9 anni. Non erano spettatori di film interpretati da altri e non erano uomini avventati.

La loro giustapposizione sotto l’unica lente del memoriale ci da la misura di cosa sia una
vita meravigliosa, increspata di errori nel binario della vera grandezza. Come conviene ad uomini e donne che non hanno nel proprio orizzonte l’unica missione di salvare sé stessi. Perdendosi: «perché chi vorrà salvare la propria vita, la perderà; ma chi perderà la propria vita per causa mia e del vangelo, la salverà» [Mc 8: 35 | Lc 9: 24 | Mt 10: 39 | Gv 12: 25].


Link map: kill your idols|giancarlo|francesco|obamerican onu|reuters

TAG:  GIANCARLO SIANI  TORRE ANNUNZIATA  FORTAPÀSC  MARCO RISI  VALENTINO GIONTA  CAMORRA  NUOVA FAMIGLIA  RAFFAELE CUTOLO  OTTAVIANO  NUOVA CAMORRA  ANGELO NUVOLETTA  LUIGI BACCANTE  ROBERTO SAVIANO  GOMORRA  KILL YOUR IDOLS  STREET VIDEO  GIUSEPPE DOMINGO ROMANO  BISCUITS  NAPOLI  IL MATTINO  OBAMERICA  ONU  REUTERS  PIETRELCINA  FRANCESCO FORGIONE  PADRE PIO  SAN GIOVANNI ROTONDO  KAROL WOJTYLA  GIOVANNI PAOLO II  VANGELO DI MARCO  DI LUCA  DI MATTEO  VANGELI SINOTTICI  VANGELO DI GIOVANNI 
Leggi questo post nel blog dell'autore Ethos
http://Ethos.ilcannocchiale.it/post/2339232.html


diffondi 

commenti a questo articolo 3
informazioni sull'autore
Ethos
S. Maria di Leuca
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
27 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork