.
contributo inviato da undo il 11 settembre 2009
Se non si guarda dall'alto si vedono solo i dettagli e i dettagli non sono sufficienti per capire l'insieme, né per capire dove andiamo...

Diverso, diversa, diversi... ma non è chiaro a tutti il significato e il valore della differenza.

A volte poi la differenza non è un valore ma... paura...

LEI
Cammina sul marciapiede di notte, assorta nei suoi pensieri, vede arrivare verso di lei, sullo stesso lato del marciapiede, alcuni ragazzi che allegramente chiacchierano tra di loro.
Che fa?
Passa dall'altro lato... non ha paura, i ragazzi sembrano tranquilli, ma attraversa la strada.

LUI
Cammina sul marciapiede di notte, assorto nei suoi pensieri, vede arrivare verso di lui, sullo stesso lato del marciapiede, alcune ragazze che allegramente chiacchierano tra di loro.
Che fa?
Resta dov'è e se è di buon umore guarda, ascolta, forse sorride anche quando le incrocia.

LUI
Cammina sul marciapiede di notte, assorto nei suoi pensieri, vede arrivare verso di lui, sullo stesso lato del marciapiede, alcuni ragazzi che allegramente chiacchierano tra di loro.
Che fa?
Resta dov'è e continua per la sua strada e con i suoi pensieri....

Chiara la differenza?

So che non lo è, ma tentare non nuoce.
Per il mio amico DD: se questo non è un tentativo di comunicare quello che penso... sinceramente non so che cosa lo possa essere!

Non SOLO 1400, ma 1400 possono essere abbastanza per dire quello che penso!
TAG:  DIFFERENZE  LUI E LEI 
Leggi questo post nel blog dell'autore undo
http://undo.ilcannocchiale.it/post/2331257.html


diffondi 

commenti a questo articolo 4
informazioni sull'autore
undo
Pisa
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
18 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork