.
contributo inviato da team_realacci il 2 settembre 2009
Roma, 1° settembre 2009. Sono stati 1.810 - regioni a statuto speciale escluse - gli incendi che hanno bruciato l'Italia nel solo mese di agosto. Lo dicono i bollettini del Corpo forestale dello Stato, che offrono pero' un numero 'minimo' dei roghi divampati sulla Penisola. La Forestale, infatti, offre resoconti giornalieri privi della situazione in atto in Sicilia, Sardegna, Trentino alto Adige, Valle d'Aosta e Friuli Venezia Giulia, quindi gli incendi nel nostro Paese potrebbero essere molti di piu' rispetto ai 1.810 censiti.

Dai resoconti della Forestale spicca tuttavia un dato: nel solo mese di agosto si sono registrati piu' della meta' di tutti i roghi avuti da inizio anno: sono 2.954, infatti, i focolai su cui hanno lavorato uomini e mezzi del Corpo forestale dello Stato dal primo gennaio al 31 agosto. Di questi, come detto, 1.810 solo negli ultimi trenta giorni. Numeri da capogiro, per un agosto rovente che ha visto, in media, 452 incendi a settimana, 58 al giorno. Molti di natura dolosa: secondo il Corpo forestale dello Stato, infatti, "ogni 200 incendi, 199 sono causati dall'uomo e un incendio ogni quattro e' provocato volontariamente".

Fonte: Dire
1° settembre 2009

TAG:  FORESTALE  INCENDI  ROGHI  CORPO FORESTALE  BOSCHIVI  DOLOSI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork