.
contributo inviato da Stefano51 il 19 agosto 2009

Se sono state soltanto "cene simpatiche", perchè il premier è così reticente nel giustificare quello che tutti hanno visto nelle foto e sentito nelle intercettazioni di Patrizia D'Addario ? Perchè invita le sue ospiti di "simpatiche cene" ad aspettarlo nude sul "lettone di Putin" ? Perchè i suoi paraninfi preavvertono le sue gentili ospiti che il premier gradisce rapporti sessuali non protetti e addirittura contrattano le future prestazioni ? Perchè non ha mai chiarito in Parlamento e a tutti i cittadini italiani dove ha conosciuto Noemi Letizia, quando ha conosciuto Noemi Letizia, quante volte è stato solo con Noemi Letizia ? E dove è finita Roberta, l'amica ( più piccola di età) di Noemi Letizia che è stata anche lei a villa Certosa ? Perchè nei numerosi e frequenti momenti di relax un premier sposato, plurisettantenne e già nonno ama circondarsi di tante giovani donne seminude lontano dalla sua famiglia ?


Perchè, malgrado abbia fin qui accuratamente evitato di rispondere a tutte le richieste di informazioni sul caso Noemi, D'Addario, villa Certosa e palazzo Grazioli, adesso il premier ha tanta premura di raccontare, senza tante fastidiose domande e a una testata "amica" ( di cui è editore) la sua verità, per altro costituita soltanto dall'ennesima serie di smentite ? Perchè il premier nega perfino l'evidenza, dopo che la moglie Veronica lo ha sconfessato pubblicamente e perfino una figlia ha preso le distanze da lui, dichiarando di sperare che il padre "sia equo" con tutti i suoi figli quando, per il prossimo divorzio, si dovrà procedere alla divisione dei beni ?

Perchè il Papa infine, pur sollecitato da più parti dello stesso mondo ecclesiastico e dai cattolici, non ha ancora scomunicato il premier Berlusconi per la sua condotta scandalosa pur sapendo quanto sia dannoso l'esempio di quest'uomo importante per tutta la comunità dei credenti ?

Sua Santità, ci spieghi bene : aveva forse ragione Sant'Ambrogio ?

Stefano Olivieri
http://democraticoebasta.ilcannocchiale.it/

TAG:  BERLUSCONI  NOEMI  D'ADDARIO  VILLA CERTOSA  VERONICA  PALAZZO GRAZIOLI  INTERCETTAZIONI  RATZINGER  SCOMUNICA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di vecchio vascello inviato il 20 agosto 2009
Glielo dico io il perchè Sig. Olivieri? Perchè la Chiesa ha, adesso, bisogno irrinunciabile di avere il sostegno del governo, dopo la sentenza del TAR Lazio sull'insegnamento della religione nelle scuole pubbliche. Sa, il superuomo, che ci sono i presupposti giusti per ammorbidire le già scarse riluttanze della Chiesa sui suoi scandali. E farle chiudere non uno, ma due occhi. L'italiano di oggi non è più quello degli anno venti, quando a studiare erano solo i figli dell'aristocrazia. Oggi siamo tutti intelligenti ed istruiti e, pertanto, pure scomodi. Per questo non risponderà nè alle domande del parlamento nè a quelle di la Repubblica ma si rivolgerà all'Avvenire, il quotidiano dei vescovi, semplicemnte negando tutto, ben sicuro che, tanto, senza troppo sforzi, troverà animi e cuori ben disposti a perdonarlo e compatirlo. I soldi comprano tutto, anche il paradiso, basta pagare bene. Come è sempre stato, anche quando si vendevano le indulgenze.
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
11 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork