.
contributo inviato da Pirchio il 15 luglio 2009

 

 Questo manifesto è stato prodotto dal Municipio Roma XVII per informare e sensibilizzare la cittadinanza contro la piaga dell' abbandono degli animali domestici nel periodo estivo. Si invitano tutti i cittadini a favorire per quanto possibile la diffusione dello stesso.


Il grande esodo estivo di metà luglio e del mese di agosto, periodo di agognato riposo per molti cittadini che coincide spesso con uno dei momenti più tristi per molti animali da affezione. L'abbandono di cani e gatti nel periodo pre-ferie persiste, nonostante l'inasprimento delle sanzioni e i molti richiami e appelli dei media. Siamo consapevoli che non è una notizia, ma non rinunceremo a cercare di contrastare una pratica incivile. Talvolta questi gesti creano gravi conseguenze, non solo come ovvio agli animali abbandonati, ma anche per l'incolumità degli esseri umani dato che un animale libero può essere causa di incidenti stradali. Nei casi più fortunati i cani abbandonati vanno ad incrementare il fenomeno del randagismo.
E' complicato sapere quanti sono gli animali abbandonati in un estate: per i cani alcune stime parlano di 150mila-200mila abbandoni l'anno di cui un po' meno di un terzo quelle effettuati d'estate.

Abbandonare o maltrattare un animale e in particolare un cane che è animale d´affezione, è un reato punibile con l´arresto da 3 mesi ad un anno. Ormai da qualche anno il fenomeno dell'abbandono non riguarda solo cani e gatti, ma colpisce anche tartarughe d'acqua, pesci esotici, ed altri animali (piccoli e meno piccoli) che sono ospitati nelle nostre case. " Soltanto lo scorso anno sono state abbandonate in fiumi, torrenti e laghi oltre 16.000 tartarughe e 15.000 pesci tropicali, le stime di quest´ anno parlano di un numero che sarà sensibilmente più alto" afferma il presidente nazionale dell´Associazione italiana difesa animali e ambiente (Aidaa), Lorenzo Croce. Spesso si tratta di animali esotici che quando risultano scomodi nella gestione, vengano riversati in fiumi, laghi naturali, laghetti cittadini creando enormi problemi all´ecosistema dei corsi d´acqua e anche a quello dei laghetti dei parchi pubblici.

TAG:  COMMISSIONE AMBIENTE 
Leggi questo post nel blog dell'autore pirchio
http://pirchio.ilcannocchiale.it/post/2297384.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
12 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork