.
contributo inviato da ClaudioB57 il 14 luglio 2009

Beppe Grillo è un Cittadino italiano che è libero di dire e pensare quello che vuole ed ha diritto, non avendo altre tessere di partito, d'iscriversi al PD. Non sono condizioni necessarie e sufficenti le sue aspre critiche ai dirigenti del Partito Democratico da impedire la sua iscrizione, altrimenti la Sig.a Serrachiani, dopo la dura critica ai vertici del Partito avrebbero dovuto espellerla non candidarla alle Europee.

Il fatto preoccupante è che Fassino Bersani Franceschini ecc. ecc. hanno paura della candidatura del comico genovese. Paura di perdere il loro potere la loro ormai vetusta poltrona, di essere definitivamente messi da parte.

Il loro comportamento è deplorevole: hanno consegnato L'Italia a quel pazzo fascista, non fanno opposizione alle sciagurate decisioni di questa specie di governo e quando qualcuno di nuovo decide di candidarsi  alla loro sostituzione, s'incazzano, sostengono che non ha i requsiti e pretendono il suo allontanamento.

Basta con questi dirigenti idioti ed incapaci.

 

TAG:  BEPPE GRILLO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di Yerle inviato il 14 luglio 2009
Per quanto questo punto di vista sia maggioranza nella base, è evidente che non conta un fico secco.
Fatevene una ragione: VOI BASE non contate nulla nel PD. Sarete costretti a scegliere tra Bersani e Franceschini, tra Bassolino e Veltroni, tra Letta e Rutelli: rassegnatevi...
commento di Alezeia inviato il 14 luglio 2009
Concordo pienamente con quanto è stato scritto nel post.
commento di Pedrox inviato il 14 luglio 2009
Riguardo Grillo :

Io seguo il suo blog quotidianamente , e sono un elettore di centro sinistra che ha già dato il proprio voto al PD .
Spesso però negli ultimi anni ho votato PD , Unione , Ulivo e quant'altro , turandomi il naso .
Credo che tanti abbiano fatto e facciano così tutt'ora .
Grillo è un provocatore , non credo possa essere un leader di partito e forse nemmeno lui lo pensa .
Personalmente non vorrei vederlo come politico , mi piace di più come battitore libero ed in questo ruolo secondo me sta facendo un gran bene alla democrazia italiana .
Ecco , spero che la sua candidatura provocatoria possa dare una scossa al PD . Signori del PD : da fuori non si capisce più chi è il bene e chi è il male , bisogna aprire le finestre e cambiare l'aria !
Vorrei vedere volti nuovi , giovani , non già usati . Un esempio su tutti : Serrachiani . Ci saranno altri personaggi giovani , intelligenti che sanno di nuovo e di pulito ? Sono sicuro di si !
Anni fa avrei sostenuto a piene pani le candidature di persone come Bersani , Franceschini non mi è affatto dispiaciuto . Però non basta !
Aprite le porte al Grillo , non vincerà le primarie , ma porterà tanti elettori che sono stufi di non capire se il PD sta con loro o con il governo attuale !

commento di LuciferoTE inviato il 14 luglio 2009
LA DIFFERENZE E' CHE APPARE ALTRO ALGLI OCCHI DEI LETTORRI, PERCHE' ANCHE SU QUESTO SITO STANNO OMETTENDO E CENSURANDO.....altro che partito democratico!!!

METTONO IN EVIDENZA SOLO GLI ARTICOLI CONTRO LA CANDIDATURA DI GRILLO, MAGARI PREPARATI A TAVOLINO DAI SOLITI DIRIGENTI DI PARTITO....non a caso ieri chiamavo per e tutti erano in riunione.......




PAURA DEL CAMBIAMENTO PER CHI CAMPA DI POLITICA? (Fassino e la moglie) ad esempio
commento di manimal inviato il 14 luglio 2009
Leggendo i commenti, mi sembra di capire che questo è più o meno il punto di vista della maggioranza della base, con cui naturalmente concordo in pieno
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
14 luglio 2009
attivita' nel PDnetwork