.
contributo inviato da LuciferoTE il 13 luglio 2009

I dirigenti del PD hanno già espresso le loro opinioni sull'eventuale candidatura di Beppe Grillo alle primarie, tutti concordi tranne qualche voce fuori dal coro come quella di Ignazio Marino.

Ma noi, la BASE, come la pensiamo in proposito?

Sarebbe giusto chiudere la porta alla candidatura attaccandosi a cavilli statutari che secondo me non stanno nè in cielo nè in terra?

Indipendentemente dall'appoggio e dalla stima di cui gode/non gode fra gli elettori del PD CREDETE CHE SIA VERAMENTE GIUSTO ESCLUDERLO DALLA CORSA ALLA SEGRETERIA PER LA SEMPLICE VOLONTA' DELLE DIRIGENZE, DELLE SOLITE FACCE INCROSTATE ALLE POLTRONE insieme a mogli, amanti e portaborse?

 

COSA NE PENSIAMO NOI DI TUTTO CIO'?

IL PARTITO SIAMO NOI, NESSUNO NE HA LA PROPRIETA' E L'ESCLUSIVA, QUESTA CLASSE DIRIGENTE NESSUNO L'HA VOTATA attraverso il meccanismo delle preferenze....IL PARTITO NON E' DI FASSINO E DELLA MOGLIE, DELLA MELANDRI, DI FRANCESCHINI , DI RUTELLI E DI NESSUN ALTRO...IL PARTITO E' NOSTRO!!!!!!

 

Propongo un sondaggio per la base, per vedere se NOI (NOI, non le nomenclature che vivonono da anni di PANE E POLITICA) siamo d'accordo o meno ad una eventuale candidatura di Grillo.

ATTIVIAMOCI PER PREDISPORLO

 

Inoltre vorrei dire una ultima cosa, che ne pensate delle tematiche che Grillo propone sul suo Blog, le condividiamo TUTTE e APPIENO?

 

per innescare un proficuo dibattito su argomenti di portata generale e dai quali dipenderà la qualità della vita NOSTRA e dei NOSTRI FIGLI iniziamo a confrontarci su:

acqua pubblica

energia nucleare

conflitto di interesse

informazione libera e azzaramento delle concessioni

parlamento pulito(max 2 legislature e via i condannati)

wifi municipalizzato  libero e gratuito

sviluppo sostenibile

TAG:  PRIMARIE  BEPPE  BEPPE GRILLO  GRILLO  RUTELLI  FASSINO  BERSANI  MARINO  FRANCESCHINI  ELEZIONI  ANTIPOLITICA  MELANDRI  DIRIGENTI  NOMENCLATURE  CLASSE DIRIGENTE  BASE  TESSERE  VOTARE  PARTITO DEMOCRATICO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di Jack_Barlow inviato il 14 luglio 2009
Premetto di essere da sempre,ben da prima dei miei distanti 18 anni,un convinto elettore di Sinistra,la mia matrice è nel PCI,dunque ci siamo capiti.
Ecco perchè voglio che il mio grido giunga chiaro e forte:

AVETE SOLO PAURA!!!!

E' PIU' DI SINISTRA GRILLO DA SOLO,E FA MOLTA PIU' POLITICA DI SINISTRA GRILLO DA SOLO,DI QUANTA NE ABBIA MAI FATTA QUESTO GRUPPO DIRIGENTE DALLA SUA NASCITA POLITICA AD OGGI!!!!
V E R G O G N A T E V I!!!!!
SIETE LA PRIMA STAMPELLA DELLO PSICONANO,SE BERLUSCONI OGGI E' ANCORA AL POTERE,E' SOLO A VOI CHE LO DOBBIAMO.
GRILLO HA SOSTENUTO LA FORLEO, DE MAGISTRIS, IL NO AL NUCLEARE, LE ENERGIE RINNOVABILI, IL PARLAMENTO PULITO, IL LIMITE DI DUE LEGISLATURE.....E VOI DOV'ERAVATE????
A LECCARE IL C**O ALLA BINETTI, AL VATICANO, ALLO PSICONANO!!!!
VAFFANC***!!!!!!!!!!!!
VOI DOVRESTE FARE DUE SEMPLICISSIME COSE:
1)ACCETTARE CON GIOIA LA CANDIDATURA DI GRILLO,CHE SENZ'ALTRO VERREBBE ELETTO CON UNA VALANGA DI VOTI CHE NEPPURE IN BULGARIA.
2) DIMETTERVI TUTTI IN BLOCCO CON EFFETTO IMMEDIATO,CHIEDENDO SCUSA ALLA VOSTRA BASE, PERRO' SICURI DELLA VITTORIA CUI GRILLO CI PORTEREBBE SENZA ALCUN DUBBIO.

GRILLO NON HA MAI SPUTATO SUL PD.
IL PD SIAMO NOI!!!!
GRILLO HA INVECE,E GIUSTAMENTE,SPUTATO SU DI VOI GRUPPO DIRIGENTE, CLONE SPECULARE DI QUELLO DELLO PSICONANO,DEL QUALE NON SIETE MEGLIO,ANZI!!!
VOI NON SIETE LA SINISTRA ITALIANA PIU' DI QUANTO LO PSICONANO CORRISPONDA ALLA DESTRA.
GLI ELETTORI DI QUESTO PAESE SI MERITANO DI MEGLIO DALLA LORO CLASSE POLITICA,DUNQUE ANDATI VIA VOI SARA' PIU' FACILE INNESCARE IL CAMBIAMENTO ANCHE DALL'ALTRA PARTE.....
SE L'OPPOSIZIONE SIETE VOI,SIAMO FINITI.
FORZA BEPPE,NON MOLLARE,LA BASE DEL PARTITO E' ENTUSIASTA DELLA TUA SCELTA...NON CI LASCIARE IN BALIA DI FASSINO,VIOLANTE,D'ALEMA,BERSANI E C.
commento di tdaniel inviato il 14 luglio 2009
a Grillo va riconosciuto un merito, ha risvegliato il PD, o meglio la base del PD, è tornata la discussione, la gente sta leggendo lo statuto, studiando i cavilli, scrive sui blog ecc.. molti hanno finalmente capito che questo PD può essere anche nostro (gente comune) e non solo dei funzionari e burocrati di partito ecc..
commento di alby500 inviato il 14 luglio 2009
Salve carissimi censori di stampo sovietico del blog,ritorno sull'argomento mancate pubblicazioni o articoli sgraditi censurati,scegliete il termine che vi piace di più.Questo succede abitualmente ed è stato denunciato più volte da molti blogger.L'ultima censura riguarda un mio scritto inviato domenica 12 e misteriosamente scomparso,parlavo della persona arrestata accusata degli stupri avvenuti a Roma. Senza entrare nel merito degli ultimi fatti,mi chiedevo con che criterio vengano scelti i dirigenti PD,questa persona risultava pregiudicata già 13 anni fa per reati a sfondo sessuale. E' vergognoso che il segretario si scagli contro Marino (che ha pienamente ragione) e dica "così si offendono tutti gli iscritti".... balle! Gli iscritti hanno in tasca la tessera e votano (forse) ed è finita lì. I responsabili,i dirigenti/coordinatori no,loro dovrebbero essere figure di moralità inattaccabile. I dirigenti del partito che ora lo blindano a chi non canta in coro con loro,vedi Grillo,hanno una vaga idea di cosa sia la moralità... si sono dimenticati in fretta degli episodi "vai e facci sognare"... "abbiamo una banca" e tra poco forse emergerà qualcosa anche dalle inchieste di Bari.Quindi figurarsi se si formalizzano quando scelgono un coordinatore. Spedisco questo mio scritto dappertutto così che tutti sappiano.
Martedi 14 luglio 2009 ore 10,00
commento di mimmogp inviato il 14 luglio 2009
NOn avevo dubbi che gli autodirigenti autoeletti di questo PD si sarebbero arroccati come dei bambini spaventati dell'annuncio di una personalità dirompente e travolgente cone quella di Grillo. Sono loro l'oggetto delle critiche severe e sfacciate di Beppe Grillo non il partito, sono loro la causa della sparizione dell'opposizione in italia. Non si vedono e non si sentono, non alzano mai la voce, non accusano, non denunciano, non concludono, non rispondono alla base.
La candidatura di Beppe Grillo sarebbe linfa vitale per questo partito, centinaia di migliaia di voti nuovi, di gente attiva, informata, determinata, arriverebbero all'improvviso e somergerebbero questi vecchi "insalanuti" che ancora pensano di poter espirimere opioni sensate in un mondo che li ha lasciati indietro di decenni.

SONO GIOVANI, VOGLIONO PULIZIA MORALE, TRASPARENZA DIN TUTTE LE ORGANIZZAZIONI, RISPETTO DELLE LEGGI E DELLA LEGALITA', UGUAGLIANZA.

Ricordate De Magistris? il secondo nazionale come numero di voti dopo il Berlusca, persino al di sopra di Di Pietro stesso.

Hanno paura di PERDERE!!!! Vigliacchi!!!
Misuratevi con Beppe Grillo, lasciate scegliere a noi!
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
13 febbraio 2009
attivita' nel PDnetwork