.
contributo inviato da mario.dream il 4 luglio 2009

Cari amici, sono felice di unirmi a voi in questa esperienza che è dimostrazione di libertà di un paese.

Sessanta anni fa, dei grandi italiani, i nostri nonni e genitori, alla cui ombra ci leviamo oggi, hanno fortemente voluto combattere l’ingiustizia della dittatura. Dopo sessanta anni, ancora ci sono persone e pseudo-ideologie che paralizzano l’anelito di libertà delle nuove generazioni.

Per questo sono qui, oggi, per dire no a questa condizione vergognosa. Sono qui perché mi rifiuto di vivere sulla mia isola “fregandomene” dell’oceano di avida ingiustizia che opprime il nostro paese.

Quando le donne e gli uomini che hanno fondato questo partito scrissero le parole dello Statuto firmarono un impegno per le generazioni a venire. Questo impegno permetteva che tutti, elettrici e elettori, potessero prendere decisioni fondamentali che riguardavano la scelta delle candidature.

Oggi chiedo a voi, compagni di viaggio, di non venire meno a questo impegno.

Mi rifiuto di credere che nel “Partito Democratico” non ci siano spazi sufficienti per offrire opportunità anche a chi, come me, ritiene di poter essere una risorsa per questo partito.

Mi rifiuto di credere che nel Partito Democratico non ci siano spazi sufficienti per chi, come me, sente di voler dare qualcosa di più al proprio paese.

Da cittadino tra i cittadini, oggi, sono qui a pretendere, per me e per le generazioni che i miei figli rappresentano, i principi inalienabili della vita, della libertà e del perseguimento della felicità.

Sono qui per ricordare a tutti voi, compagni di viaggio, l’urgenza appassionata dell’adesso. In questo tempo di grande sofferenza non ci possiamo permettere di essere freddi o rassegnati, sarebbe la fine se non si valutasse appieno l’urgenza del momento. Questo è il momento di levarsi, unanimi, dall’oscurità e orientarsi verso il sentiero radioso della giustizia e della libertà.

Il mio programma è estremamente semplice e tremendo:

Non potremo mai essere soddisfatti finché non verranno garantiti i diritti minimi per ogni cittadino

Non potremo mai essere soddisfatti finché non verrà garantito il lavoro ad ogni cittadino

Non potremo mai essere soddisfatti finché non verrà garantita una casa ad ogni cittadino

Non potremo mai essere soddisfatti fino a quando un innocente sarà ingiustamente carcerato

Non potremo mai essere soddisfatti fino a quando un colpevole non sarà giustamente punito

No, non siamo ancora soddisfatti, e non lo saremo finché la giustizia, la solidarietà, l’uguaglianza non scorreranno come torrenti impetuosi nella nostra società!

Non possiamo permetterci di sprofondare nella disperazione!

Questo non è un sogno!

Io voglio, per i miei figli un futuro migliore

Io desidero, un tempo di prosperità per tutti i miei compagni di viaggio

Io esigo, una scuola pubblica, libera e coscienziosa, con la consapevolezza sia dei suoi diritti che dei suoi doveri

Io auspico, che un giorno il mio paese possa tornare ad essere faro della cultura nel mondo

Io bramo, pace sociale nel nostro paese

Io pretendo, riduzione dei privilegi grandi e piccoli, dignità del lavoro, regole chiare e univoche per tutti

Mi rendo conto di proporvi ciò che per molti potrebbe apparire come: assurdità. Ma io ritengo di poter realmente guidare questo partito attraverso le correnti di questo tempo.

Con questa convinzione io chiedo agli iscritti del Partito Democratico di appoggiare la mia candidatura!

Se pensate che con me si possa costruire qualcosa di bello, giovane e nuovo condividete con me questo cammino e appoggiate la mia candidatura!

 

p.s. a differenza di chi mi ha preceduto nella candidatura io non ho programmi “belli e fatti” attendo le vostre proposte, apriremo un dibattito e, con quanta più saggezza e lungimiranza possibile, adotteremo un programma.

Per chi volesse contattarmi io sono Mario la mia mail è mario.haveadream@gmail.com e sono disponibile a adesioni, consigli, improperi e quant’altro vogliate scrivermi..

 

(Ringrazio Martin Luther King per i grandi suggerimenti che mi ha fornito nello scrivere questa candidatura)

TAG:  CANDIDATURA  CONGRESSO  PASSIONE  IMPEGNO  PASSIONE  GIUSTIZIA  LIBERTÀ 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di bob robertson inviato il 5 luglio 2009
l'unica cosa che capisco è che in italia c'è pieno di gente esaltata..
commento di cilloider inviato il 5 luglio 2009
Questo post non lo capisco!

e la domanda sorge spontanea:

E quindi?
commento di UZIK inviato il 4 luglio 2009
Se la nostra volontà non coincide con la loro cambiano le leggi, impongono il segreto di Stato sui rifiuti tossici, sulle centrali nucleari. Gli altri Paesi hanno il segreto sulla sicurezza nazionale, sulle basi militari. Noi abbiamo il segreto di Stato sulla spazzatura, su chi ci avvelena, sulle sue motivazioni, sui suoi interessi.
commento di alby500 inviato il 4 luglio 2009
Mario sei sicuro di aver postato sul sito del PD....mi sembra uno dei quei euforici messaggi sui siti azzurri...ehehehehe
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
4 luglio 2009
attivita' nel PDnetwork