.
contributo inviato da il 24 giugno 2009

Il Gruppo L’Espresso ha dato mandato ai legali di avviare ogni azione di tutela dopo le dichiarazioni del premier all’assemblea dei giovani di Confindustria,,”Berlusconi ha accusato il quotidiano La Repubblica di un attacco eversivo nei suoi confronti e ha istigato gli industriali a boicottare e interrompere gli investimenti pubblicitari”. I legali valuteranno possibili abusi e lesioni dell’immagine del gruppo.

Solidarietà al gruppo Espresso,che insieme alle altre Isituzioni,la magistratura,la Costituzione,è preso di mira da un piduista n1816 (e condannato per P2 nel 1979) che da 15 anni ha trascinato nella miseria e nel degrado l’Italia e ci ha resi ridicoli davanti al mondo.L’Espresso rappresenta l’ultimo baluardo della libertà d’informazione in Italia,imbavagliata da berlusconi e dai suoi sicari in Rai.L’espresso rappresenta il guardiano del potere ,al servizio del pubblico.E la difesa della democrazia in Italia,perchè senza libertà di stampa la democrazia non esiste più.Per questo va sostenuto e difeso,come ogni organo di stampa che non è diventato lo zerbino del piduista in Italia.Viva la libertà d’informazione .L'’ostracismo per chi la minaccia,l’utilizzatore finale di palazzo grazioli

TAG:  P2  LIBERTÀ INFORMAZIONE  L'ESPRESSO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore

Roma
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
8 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork