.
contributo inviato da Ricc2176 il 2 giugno 2009

se le domande son quelle credo che almeno per alcune si conosca già la risposta, per le altre anche... pur non nelle cifre esatte ma credo che il nocciolo sia se vale il "si" o il "no".. nell'ordine :

1) Mariano Apicella viaggia su voli di Stato?

da sue "candidamente innocenti" dichiarazioni: si, si, si, e chi lo nega non deve neanche essere ascoltato..



2) Quali sono le leggi che regolano l’utilizzo dei voli di stato?

Di sicuro non ne esistono che rendano leciti spostamenti ad "istituzioni" come Apicella o con il suo ruolo di "amico del potente".. il resto credo importi poco alla gente



3) Esistono norme che ne dispongono l’utilizzo per spostamenti privati?

Ovviamente no, se ne esistono in casi eccezionali, logicamente non appare da nessuna parte la dicitura a fondo pagina "è consentito l'uso anche agli amici suonatori, cuochi e ballerine, per feste private all'insegna dell'allegria.."



4) Quanto si è speso per voli di stato nell’ultimo anno?

Si è speso molto di più che con il governo Prodi, non tutti sanno (ma presto si saprà se i giornali ed i politici dell'opposizione faranno il loro "dovere") che la spesa pubblica è aumentata "enormemente" nel primo anno del Governo Berlusconi, alla voce "voli di stato" .. menomale ci son Brunetta e Tremonti che sanno dove tagliare per  risparmiare, altrimenti davvero non so come faremmo a sopravvivere alla crisi..


 

5) Dov’è l’elenco di chi ha viaggiato su questi aerei?
 

Questa davvero fa sorridere.. ma secondo voi una volta che è stato abbondantemente appurato che ci volano gli amiconi stile "Apicella" ? alle persone importa molto dell'elenco ?? ma non vi basta già così ?

Saluti.

TAG:  APICELLA  VOLI DI STATO  SPRECHI BERLUSOCNI  SPRECHI GOVERNO  COSTI POLITICA  SICUREZZA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
25 marzo 2009
attivita' nel PDnetwork