.
contributo inviato da laion il 1 giugno 2009
Se una gara si pio vincere lealmente<BR>Oggi 1 giugno 09 in una mattinata uggiosa ero intento a vedere un vecchio film e nello stesso tempo riflettevo su come erano state vinte le elezioni politiche riflettevo su questo proprio in relazione a ciò che scorreva nelle immagini di quel vecchio film dove si metteva in evidenza ciò che può fare un uomo ricco e un uomo di media borghesia , l’uomo ricco metteva in campo tutto ciò che era possibile mettere in campo soldi, mezzi non leciti, scorrettezze di ogni tipo mentre l’uomo di media borghesia andava avanti con le sue possibilità usando la correttezza la sua onestà per vincere.<BR>Tutto ciò mi faceva come scrivo a monte riflettere su come è condotta la campagna elettorale in queste ultime settimane che ci conducono al voto per l’Europa , mi vedevo scorrere davanti tutti gli avvenimenti passo dopo passo e nel contempo riflettevo come si è arrivati a questo punto dove sin dal primo annuncio che nelle liste del PDL sarebbero state incluse delle ragazze che pur avendo una istruzione adeguata ma non sufficientemente politica (perche la politica non si fa nei salotti o nelle sale dei fotografi) poi peraltro dopo l’uscita della denuncia della moglie del Presidente del PDL e della decisione di lasciarlo sono in parte state escluse come affermato da una intervista rilasciata da una di loro alla candidatura di personaggi che anche se venissero eletti non andrebbero al parlamento Europeo ma costretti a dimettersi un secondo dopo perche anno un incarico nel parlamento Italiano e dall’atra parte il Pd che candida persone con anno incarichi e che eletti sanno presenti tutti i giorni nei banchi del parlamento Europeo <BR>Ma ciò che più mi a fatto riflettere sulla sincerità dei personaggi o il più (chiamiamolo ricco) importante personaggio inizia con una serie di menzogne sui fatti del terremoto proseguendo con i fondi per la ricostruzione poi vi è l’affare personale che poi una volta che sei un personaggio politico personale non lo è più , l’affare personale è quello legato a Noemi , alla presa di posizione della moglie , alle accuse del Giornale (di proprietà del presidente del consiglio) a Repubblica , dalla difesa (per me indifendibile) degli uomini più fedeli e perciò più chiusi nel vedere più in là del proprio naso come Del Pietro , Cicchito, ecc.. ecc.. ,al far passare la moglie come una poco di buono (leggi intervista Santanche) denigrando l’onorabilità di una donna che no si è mai vista se non nel 1994 al g8 di Roma si è soltanto fatta sentire due volte e sempre per la stessa cosa una 5 o 6 anni fa e oggi per l’affare veline <BR>Mentre dall’altra parte il medio borghese che mette in evidenza le varie contraddizioni dei comportamenti e iniziative che prende contrapponendo le proposte le iniziative che si potrebbero prendere per risolvere almeno in parte le situazioni che il paese sta passando e facendo notare marcandola che chi oggi sta governando non è sincero (chiamatemi puritano ma non sopporto chi mi sta prendendo per i fondelli ) che non dice la verità che sta facendo credere che tutto va bene mentre basta uscire di casa per vedere ciò che sta succedendo, basta accompagnare la consorte a fare la spesa per mangiare in non una boutik ma in un supermercato di seconda categoria dove la merce non è di prima qualità per vedere se tutto va bene perche devi fare il conto mano a mano che metti ciò che ai preso in mano per vedere se i denari che ai sono sufficienti per l’acquisto, sta facendo notare che non si può governare insultando giorno dopo giorno chi non è d’accordo con chi governa con disprezzo è arroganza.<BR>E più riflettevo e più vedevo il finale di quel vecchio film che stava scorrendo in televisione dove un ragazzo viziato con il padre ricco e prepotente faceva cadere da cavallo la ragazza medio borghese e togliendo il punto di riferimento della pista dove si stava gareggiando ma il ragazzo ricco e viziato nonostante avesse perso a provato a far squalificare la ragazza medio borghese riusciendoci ma per poco dimenticando che in tasca aveva la prova che ridava la vittoria alla ragazza .<BR>Scrivo questo per dire che se uno è arrogante scorretto prima o poi la verità vene a galla e prima o poi la popolazione ti punisce ricacciandoti e facendoti pagare tutto come già oggi si inizia a sentire a leggere ciò che la popolazione dice del comportamento del governo e da come fa le leggi , decreti che basta leggerli attentamente anche da chi non l’istruzione universitaria per capire che e solo carta e che li non vi sono i soldi per coprire ciò che si legge.<BR>Spero che il popolo si inizi a svegliare dal torpore a cui è stato portato per ricacciare indietro chi ci sta portando nel baratro  <BR><BR><BR>
TAG:  POITICA  VINCER  GARA  LEALMENTE 
Leggi questo post nel blog dell'autore laion
http://laion.ilcannocchiale.it/post/2262871.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
13 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork