.
contributo inviato da team_realacci il 22 maggio 2009
Roma, 21 maggio 2009. Un incontro con i Comuni sulla ripresa della produzione di energia da fonti nucleari. E’ questa la richiesta, definita "urgente e indispensabile", contenuta nella lettera che il presidente dell'Anci (l'Associazione nazionale dei Comuni italiani), Sergio Chiamparino e il coordinatore della Consulta Comuni sedi di servitù nucleari, Fabio Callori, hanno inviato al ministro per lo Sviluppo economico, Claudio Scajola. Lo rende noto la stessa associazione dei comuni sul proprio sito internet (www.anci.it).

"A seguito dell'approvazione da parte del Senato del disegno di legge Sviluppo– scrivono Chiamparino e Callori- ribadiamo l'urgenza di un incontro che riteniamo indispensabile per un adeguato confronto con i Comuni, a partire dalla localizzazione degli impianti futuri, e rispetto all'individuazione del deposito nazionale e alle attività di smantellamento degli impianti obsoleti"

Fonte: Dire
21 maggio 2009

TAG:  ENERGIA  COMUNI  ANCI  NUCLEARE  CHIAMPARINO  SCAJOLA  CONSULTA  SERVITÙ  NUCLEARI  CALLORIO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di cristinasemino inviato il 22 maggio 2009
Io proporrei una centrale ad Arcore e una in Sardegna presso la villa del premier. Sono due siti veramente opportuni perchè molto controllati da guardie del corpo, polizia, carabinieri e, immagino, da "rondaioli"! Dove meglio che lì?
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork