.
contributo inviato da Lo Spirografo il 15 maggio 2009
Su Libero di qualche giorno fa, in prima pagina, è apparso un simpatico sondaggio di cui vi propongo un estratto:

Una coppia di romeni stupra una ragazza di sedici anni.

  1. Mi arrabbio come un toro nell'arena

  2. Non lo apprezzo ma lo giustifico:in fondo questi ragazzi hanno molto tempo libero perché     la nostra società li abbandona a se stessi, senza valori

  3. Mi chiedo perché la polizia non batta altre piste, anche se i romeni sono rei confessi e ci sono sette testimoni oculari. Non saremo mica un paese razzista?

Tralasciando l'immagine del toro nell'arena, che esteticamente fa la sua scena, se rispondete “1” siete, secondo il giornale “Libero”, un “Borgese razzista”.
Si potrebbero scrivere pagine intere su questo sondaggio delirante, che fra le altre cose è scritto nel linguaggio tipico di chi ha imparato l'italiano leggendo l'agenda COMIX, ma non voglio fare da megafono a chi cerca di sdoganare il qualunquismo più demenziale.
 Sample Image
Personalmente credo che mettere in prima pagina del materiale che avrebbe sfigurato anche nella sezione degli oroscopi sia segno di una certa penuria di argomenti nella redazione di via Majno, ma è solo una mia opinione.
Non che mi aspettassi grandi disquisizioni da chi applaudiva alla riforma Gelmini, ma si sa, la speranza è sempre l'ultima a morire.
Credo sia tuttavia corretto ricordare che fu proprio “Libero” ad esultare quando vennero catturati i due romeni accusati ingiustamente dello stupro della Caffarella, biasimando fra l'altro gli investigatori che facendo il loro dovere approfondirono la pista che poi scagionò i sospettati.
Se è vero che si impara sbagliando, dopo quest'episodio sarebbe lecito suggerire al buon Feltri un pizzico di tatto, specie quando vuole ironizzare su chi, al contrario di lui, rifiuta di mettersi in bocca la prima verità che trova per terra.
Almeno in prima pagina.
TAG:  RAZZISMO  LIBERO  FELTRI  IMMIGRAZIONE  IMMIGRATI  SATIRA  SONDAGGIO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
19 marzo 2009
attivita' nel PDnetwork