.
contributo inviato da team_realacci il 16 maggio 2009
Il principio dello sviluppo sostenibile, da tempo riconosciuto come elemento imprescindibile per affrontare i problemi ambientali e sociali del nostro tempo, diventa oggi un fattore chiave per superare anche la crisi economica.
L’Italia può diventare protagonista di un modello di sviluppo nuovo, lungimirante, mediante politiche che favoriscano la crescita economica senza trascurare però la tutela dell’ambiente, gli obiettivi di efficienza energetica, la promozione della conoscenza e dell’innovazione.
La Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA) rappresenta quella parte del sistema economico nazionale che può, più di altri, sostenere e contribuire a questo nuovo modello di sviluppo: le piccole imprese e l’artigianato, per loro natura, si distinguono grazie alla qualità della produzione, al perseguimento della responsabilità sociale, al rispetto del territorio in cui operano.

Convegno presso la Sala Conferenze di Palazzo Marini
via del Pozzetto 158 - Roma

Ore 10.30
Apertura lavori

Introduzione:
Sergio Silvestrini
Segretario Generale CNA

Ore 11.00
Lectio Magistralis
Prof. Amartya Sen
Premio Nobel per l'Economia 1998

Ore 11.30
Tavola rotonda
Maurizio Lupi
Vice Presidente Camera Deputati

Ivan Malavasi
Presidente Nazionale CNA

Luigi Paganetto
Presidente ENEA

Ermete Realacci
VIII Comm.ne Camera Deputati

Gianni Silvestrini
Direttore Scientifico Kyoto Club

Moderatore:
Paola Pilati
Vice Capo Redattore L’espresso

TAG:  CRISI  ECONOMIA  LUPI  CONVEGNO  MEDIE  SVILUPPO  SOSTENIBILE  CNA  IMPRESE  SEN  PICCOLE  PALAZZO MARINI  ECONOMICA  SILVESTRINI  PAGANETTO  MALAVASI  PILATI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork