.
contributo inviato da benedettoparis il 4 maggio 2009
 

Al Presidente del Consiglio Comunale

p.c. Al Sindaco di Labico

p.c. All’Ass. Scaccia

SEDE

OGGETTO: SOLLECITAZIONE ATTIVITA’ COMMISSIONI CONSILIARI

Signor Presidente,

Innanzitutto tengo a rinnovarLe l’augurio di un buon svolgimento della Sua funzione, così importante per la vita democratica e politica in un Comune, seppur piccolo come il nostro, e la totale disponibilità per una proficua collaborazione nelle attività istituzionali spettanti a questo nostro Consiglio Comunale che Lei ha l’onere e l’onore di presiedere. Seppur con la differenziazione delle parti e delle opinioni politiche, mai mancherà la correttezza e la volontà di un proficuo lavoro del nostro Consiglio Comunale, di cui sono sicuro lei sarà garante.

Le scrivo per sollecitarLa su alcune questioni di Sua competenza e per le quali è opportuno e doveroso un intervento. L’assenza di una figura istituzionale come la Sua e l’oggettiva attenzione ad alcuni temi piuttosto che altri nell’attività amministrativa e politica della Giunta ha fatto sì che si siano perse o rallentate alcune questioni su cui è urgente continuare a lavorare e per le quali sono state istituite specifiche commissioni consiliari speciali.

In primis, richiamo l’attività della Commissione Speciale per la revisione e l’aggiornamento dello Statuto, che si è arenata proprio quando doveva decidere sulle proposte formulate dallo scrivente e dal Capogruppo del Gruppo Consiliare Cambiare e Vivere Labico Tullio Berlenghi. Proposte tese a rafforzare l’aspetto partecipativo e democratico del nostro Statuto e della macchina amministrativa. Inoltre era in discussione il regolamento delle Commissioni Consiliari, strumento normativo necessario per il regolare e trasparente uso di queste,a garanzia di tutti i consiglieri, del Consiglio Comunale e dei cittadini stessi.

A questo si aggiunge, in ordine di urgenza e non di esistenza, la necessità della convocazione della Quarta Commissione Consiliare Permanente, che deve attuare quanto previsto dal Regolamento per la concessione di finanziamenti per le attività culturali sociali e sportive, così come modificato secondo la mozione consiliare appositamente approvata. Le associazioni devono sapere se, quanto e come saranno sostenute dall’Amministrazione Comunale e solo l’applicazione pronta del Regolamento può dare quella trasparenza e pubblicità necessarie su tali questioni amministrative.

Certo di un Suo pronto ed efficace intervento attendo comunicazioni e Le porgo i più cordiali saluti.

TAG:  ASSOCIAZIONI  REGOLAMENTO  IV COMMISISONE CONSILIARE  CONSIGLIO COMUNALE  STATUTO  COMMISSIONE STATUTO  COMMISSIONI CONSILIARI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
12 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork