.
contributo inviato da karmapolitico il 3 maggio 2009
 Tra moglie e marito non mettere il dito..........
Veronica Lario vuole il divorzio, i motivi sono strettamente privati e non riguardano certo la politica.
Eppure la cosa ha una grande risonanza perchè il marito ha esasperato la sua immagine pubblica, ama presentarsi come una persona normale, preoccupata del benessere pubblico e della sua famiglia.
Che sia un' immagine falsa lo dimostra questa vicenda, non è uno di noi, è un vecchio bavoso che rincorre minorenni e sua moglie questo non lo sopporta.
La cosa non dovrebbe avere risonanza politica, per il semplice fatto che uno come lui non dovrebbe essere in politica.
Dovrebbero essere le persone migliori a governare, ma gli italiani non sono convinti di questo e credendosi furbi hanno scelto un truffatore, vedere che anche in famiglia, tra chi ha diviso con lui 30 anni di vita, non c'è più alcuna stima non li turberà più di tanto.
Andranno ugualmente a votare in massa il loro capolista che non siederà mai al parlamento europeo.
I giornali del dittatore si sono già scatenati contro la signora.
Lui ci verrà a dire che la colpa del fallimento del suo matrimonio è nostra, ha avuto troppo da lavorare per noi e così non è potuto stare vicino alla sua famiglia.
Poi si consolerà con qualche leggina che gli consenta di non versare un centesimo di alimenti (mettendo nei guai milioni di povere donne divorziate) e regalerà poltrone a quelle che il suo senatore paolo Guzzanti ha definito le esponenti della mignottocrazia.
E vogliamo prendercela con Berlusconi? L' italia è piena di porci come lui, e lo votano tutti............
TAG:  BERLUSCONI  DIVORZIO  VERONICA LARIO  PORCO 

diffondi 

commenti a questo articolo 2
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
28 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork