.
contributo inviato da luigi cacialli il 29 aprile 2009
Dopo la sfortunata tappa di Lovere che ha visto il maltempo protagonista del fine settimana, Lorenzo Cacialli e Francesco Gemignani, del Gruppo Vela LNI di Follonica, hanno preso parte alla seconda regata nazionale 29er in programma al Centro Velico Skiffsailing di Dongo. Venti gli equipaggi iscritti.

Quattro le prove disputate tutte molto simili: percorso a bastone con cancello al termine della poppa, da ripetersi due volte ed arrivo in poppa utilizzando la linea di partenza come linea di arrivo, un classico per il 29er e gli skiff. Favorevole il lato sinistro del campo di regata perciò partenza più vicino possibile alla boa avvicinamento alla costa della provincia di Lecco virata e bordo lungo mure a sx fino alla lay line per la boa. Fondamentale la partenza per prendere il prima possibile il lato sinistro del campo di regata. Dopo la boa di bolina si prosegue subito mure a dx ci si porta sulla lay-line per il cancello di poppa, tutto ciò perché sul lato sinistro del campo c’è più pressione. Domenica pioggia battente e completa assenza di vento. Dopo parecchi sopraluoghi il comitato di regata ha deciso alle ore 15.30 per l’annullamento delle prove per la giornata e la conclusione della manifestazione con quattro regate disputate.

Dominatori della regata anche questa volta Augusto Proropat (S.Barcola Grignano) – Giacomo Grosselli (F.V.Riva) che hanno dimostrato di essere un gradino sopra a tutti gli altri vincendo in maniera netta tre delle quattro prove disputate. Seconde con due secondi posti un terzo ed un primo nell’ultima prova della giornata l’equipaggio femminile Maria Ottavia Raggio con Matilde Pitanti (C.N.La spezia) le uniche ad insidiare sempre da vicino Poropat e Grosselli. Terzi Nulli – Piccinelli dell’A.N. Sebina.

Per Lorenzo e Francesco, alla loro seconda regata in assoluto sul 29er, è giunto un 16° posto che non esalta e non demoralizza. La strada da fare è ancora lunga, ma l'impegno, la passione ed il duro lavoro sotto la guida dell'istruttore Stefano Barbi prima o dopo pagheranno. 
  

il 29er del GV LNI nelle acque del Golfo
TAG:  VELA  LAGO  REGATA  29ER  LORENZO CACIALLI  FRANCESCO GEMIGNANI  GV LNI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
25 novembre 2008
attivita' nel PDnetwork