.
contributo inviato da alessandrolanteri il 29 aprile 2009
Nei mesi scorsi ci sono state diverse polemiche su alcune leggi proposte dalla maggioranza attuale e segnatamente l'obbligo di denuncia ai clandestini per i medici, l'istituzione delle ronde e l'equiparazione di partigiani e repubblichini.

Il fatto che nessuna di queste proposte sia passata è indicativo, esiste un modo di fare opposizione sensato, non urlato e sguaiato, che porta comunque evidenti risultati, nonostante si abbiano quasi 200 parlamentari in meno. A questi successi va anche aggiunto il mezzo successo del referendum spostato al 21 giugno, soluzione per noi non ottimale, ma comunque migliore del 14.

Cosa voglio dire con questo?

Voglio dire che è ora che l'Italia si risvegli, che sappia dire basta a ... chiamiamole showgirl in Commissione Affari Costituzionali, che sappia dire basta ad speculazioni mediatiche sulla pelle delle persone, che sappia dire basta ad un governo pieno di soluzioni nei talk show e poche nella realtà. Cominciamo a smetterla con la politica da bar, votando persone sensate, fresche e competenti.


Per poter far dire basta all'Italia a volte non basta urlare, bisogna saper proporre ed è questo che i nostri candidati alle amministrative stanno incominciando a fare fin d'ora.


TAG:  BASTA  EUROPEE  AMMINISTRATIVE. 
Leggi questo post nel blog dell'autore demim
http://demim.ilcannocchiale.it/post/2234159.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
18 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork