.
contributo inviato da team_realacci il 20 aprile 2009
Roma, 20 aprile 2009. Il pacchetto definitivo energia e clima 2020 e' stato adottato formalmente il 6 aprile dal Consiglio dell'Ue: gli emendamenti adottati dal Parlamento Europeo il 17 dicembre 2008 sono stati accolti. All'interno, le misure per combattere i cambiamenti climatici e promuovere le energie rinnovabili. L'obbiettivo generale e' quello di ridurre le emissioni di gas serra del 20%, raggiungere una quota del 20% di energie rinnovabili (sul consumo energetico totale dell'Ue) nel 2020.
Il pacchetto e' stato proposto dalla Commissione Europea nel gennaio 2008. E' stato adottato in prima lettura con procedura di co-decisione dopo essere stato discusso al Consiglio Europeo del 12 dicembre 2008. Il pacchetto comprende misure realtive a: nuove regole per la promozione dell'uso di energia da fonti rinnovabili, la revisione del sistema comunitario di scambio delle quote delle emissioni di gas serra (European union emissions trading scheme), gli sforzi condivisi (Effort sharing) tra gli Stati membri al di fuori per ridurre le emissioni di carbonio, nuove regole per auto piu' pulite in Europa, nuovi standard di qualita' per i carburanti e i biocarburanti, un quadro normativo per la cattura e il confinamento della CO2 (Carbon capture and storage, Ccs).
Rispetto alla direttiva sulle fonti rinnovabili, ciascun paese dell'Unione europea dovra' adottare entro giugno 2010 un piano di azione nazionale che miri al proprio target nazionale obbligatorio di domanda di energia da rinnovabili nel settore dei trasporti, dell'elettricita', del riscaldamento e raffrescamento.

Fonte: Ansa
20 aprile 2009
TAG:  UE  CLIMA  RINNOVABILI  GAS SERRA  EMISSIONI  2020  20-20-20  PACCHETTO CLIMA-ENERGIA  EMISSIONS TRADING SCHEME 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork