.
contributo inviato da antoniocaivano il 18 aprile 2009
 

La politica chiacchierata

Premetto che faccio parte – ad oggi – della maggioranza di Centro Sinistra alla Provincia di Potenza e che, pertanto, non parlo volentieri di queste cose ma i fatti,comunque, quelli sono e non ci si può esimere dal ragionarci per constatare l’efficacia delle politiche: almeno in settori sensibili quali la difesa dei consumatori, il sostegno alle operazioni di promozione internazionale delle piccole e medie imprese e quant’altro riguarda direttamente il cittadino e/o il piccolo imprenditore oggi, palesemente, in difficoltà economiche e per mancanza di occasioni di lavoro. La questione è, tutto sommato, semplice la Provincia di Potenza all’inizio consigliatura si è preoccupata di istituire un assessorato apposito perché consapevole delle potenzialità che idonee iniziative finalizzate potevano avere. Nei fatti, però, tocca constatare che non sono state, poi, messe in campo politiche significative e che tutto sommato, visti i risultati, si poteva fare a meno di questo assessorato – almeno questa è la mia opinione oggi. Il perché è semplice e partiamo dall’ultima iniziativa posta in essere dall’Assessorato e cioè “ Gli sportelli per lo sviluppo locale” presentati a Melfi ( Città di residenza e collegio elettorale dell’Assessore competente di IDV ). L’iniziativa realizzata dall’assessorato, di cui abbiamo avuto notizia da comunicato stampa, è stata la seguente : l’assessorato in collaborazione con la cooperativa Educational Service “hanno lavorato in sinergia per la creazione di un modello di sviluppo locale partendo dall’interazione tra i diversi settori economici, il territorio e l’ambiente”. A conclusione dell’attività ritengono di dover realizzare un “Laboratorio per lo sviluppo” che deve lavorare per raccogliere dal territorio le idee, le proposte etc.etc. insomma questa attività non importa quanto sia durata la lavorazione, non importa la spesa sostenuta, non importa il modo in cui si è selezionato la società che ha collaborato non ha prodotto alcunché. Evidentemente dopo aver avviato l’iniziativa ci si è resi conto di non aver conoscenza del problema e delle sue relazioni e si è deciso di studiare cosa vi fosse da studiare invece di quello che era necessario fare. Praticamente e fuori di polemica si sarà pensato : ma non è che noi immaginiamo una cosa da fare per promuovere lo sviluppo e questa cosa poi non è realizzabile perché sul territorio non vi sono aziende e/o imprese anche artigianali, commerciali e quant’altro che hanno interessi o attività da promuovere? Ed allora credo può essere venuta l’idea di studiare cosa fosse possibile studiare. Non si spiega altrimenti la conclusione – per come proposta sulla stampa – di realizzare un Laboratorio per lo sviluppo che deve raccogliere le idee e i progetti del territorio. A me viene naturale una domanda : ma se il territorio e le imprese avessero avuto un’idea per lo sviluppo non avrebbero cercato di promuoverla presso le autorità ovvero attraverso le proprie associazioni ? Possibile che se avessero chiari i percorsi necessari e le ipotesi di interventi e/o le iniziative urgenti per lo sviluppo non avrebbero in ogni modo cercato le collaborazioni e le sinergie per realizzarle? Da qui la conclusione sconfortante ma doverosa : questa realizzata non è una politica in nessuna forma perché le politiche dovrebbero realizzare degli interventi e portare dei risultati e qui invece si è solo parlato e presentato il parlato e, in sostanza, ci si è parlati – ancora una volta - tra addetti ai lavori per cui la spesa sostenuta, piccola o grande che sia stata, è catalogabile, politicamente, come spreco.

Antonio Caivano Consigliere Provinciale PSDI

TAG:  LABORATORIO PER LO SVILUPPO  ASSESSORE IDV  EDUCATIONAL SERVICE  DIFESA DEI CONSUMATORI  PROVINCIA DI POTENZA  RACCOGLIERE IDEE E PROGETTI  PROGETTO DEL TERITORIO  IDV E SPRECHI  IDV POLITICHE DI SPRECO  BASILICATA  LUCANIA  POTENZA  PROVINCIA POTENZA  MATERA  PROVINCIA MATERA  MELFI  VENOSA  RIONERO  LAVELLO  FORENZA  MASCHITO  MONTICCHIO  PALAZZO S.G.  BANZI  MONTEMILONE  PSDI  PSDI BASILICATA  PSDI LUCANO  PSDI POTENZA  PSDI MATERA  PD  PD LUCANO  PDL  PDL LUCANO  PRC  PRC LUCANO  VERDI  SD  SD LUCANO  SOCIETÀ CIVILE  SOCIETÀ CIVILE PSDI  SOCIETÀ CIVILE LUCANA  SOCIETÀ CIVILE LUCANA PSDI  M.P.L.  M.P.L.  MPL  MPL. MOVIMENTO PER LA LUCANIA  MOVIMENTO PER LA BASILICATA  LISTA CIVICA  LISTE CIVICHE    ILCANNOCCHIALE  VELTRONI  PD  PARTITODEMOCRATICO  PRIMARIE  PARTITO DEMOCRATICO  LANUOVASTAGIONE  WALTER VELTRONI  WALTERVELTRONI  PDMARSICA  DS  MARGHERITA  POLITICA  GIOVANIAMMINISTRATORI  GIOVANI  ENTI LOCALI    PARTECIPAZIONE  COESIONE SOCIALE  WELFARE  SVILUPPO  ECONOMIA  IMPRESE  SOSTENIBILITÀ  NON PROFIT  SOCIETÀ  STATO  PUBBLICO  PRIVATO  BENESSERE  CRESCITA  RESPONSABILITÀ  IMPRESA  ORGANIZZAZIONE  SOCIALE  PD  PARTITO  DEMOCRATICO  GEOPOLITICA  TERRORISMO  INDIA  PAKISTAN  IRAN  AL QUAEDA  AFGHANISTAN  DROGA  ARMI  PROLIFERAZIONE  NUCLEARE  GUERRA  MAFIA  CAMORRA  'NDRANGHETA  SACRA CORONA UNITA  AIEA  NATO  UE  PENTAGONO  ENDURING FREEDOM  IRAQ  AL QAIDA  GLOBALIZZAZIONE  COREA DEL NORD  TRAFFICI  NARCOTRAFFICO  NIGERIA  LIBIA  SINISTRA  POLITICA  ELEZIONI  SOCIALISMO  ARCOBALENO  SINISTRARCOBALENO  ESTERI  AMBIENTE  PACE  GUERRA  TERRITORIO  CAMBIAMO L'ITALIA  POLITICA  IDEE  POLITICA  BERLUSCONI  VELTRONI  DI PIETRO    GIOVANIPD 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
13 ottobre 2008
attivita' nel PDnetwork