.
contributo inviato da Giogclip il 15 aprile 2009

Ci sono molte cose che si potrebbero dire a proposito del terremoto in Abruzzo, per questo ho deciso di dedicare un post a una delle aziende che è responsabile della strage.
La Impregilo s.p.a. è da considerarsi una delle aziende responsabili dei crolli.
Impregilo è una grande azienda edilizia italiana che ha ricevuto in passato e riceve anche ora molti appalti, tanto che quando è presente in una gara d'appalto riceve quasi sicuramente l'appalto in questione. Il problema però è un altro.
A l'Aquila Impregilo ha lavorato negli ultimi anni, non solo costruendo case, ma realizzando il nuovo ospedale in sostituzione del vecchio, che non possedeva più gli spazi necessari per consentire la fruibilità di un adeguato servizio sanitario.
Bene, il nuovo ospedale edificato da Impregilo è attualmente inagibile al 90%; il vecchio ospedale invece è rimasto quasi illeso dal terremoto.
Dopo gli ultimi accertamenti si è scoperto che la struttura dell'ospedale era costruita con materiali del tutto inadeguati non solo per le zone sismiche, ma anche per le zone a basso rischio, perchè il cemento utilizzato era composto di sabbia marina. La sabbia marina essendo carica di sale ha corroso lentamente lo scheletro in ferro dell'edificio, rendendolo molto vulnerabile. Poi c'è da dire che la miscela del cemento era comunque sbagliata, infatti la sabbia era troppa rispetto alla quantità di cemento; insomma, il cemento si sbriciolava.
È così bastato poco a fare crollare miseramente l'ospedale e gli edifici costruiti con lo stesso cemento "truccato".
Oltre al danno la beffa, perchè se si controllano i dati dell'ospedale si scopre che l'ospedale non è mai stato a norma con il catasto (era quasi abusivo), non era in regola con le discipline in materia di igiene e sicurezza e non aveva l'agibilità.
Impregilo ha però smentito di aver costruito l'ospedale e ha dichiarato di avere lavorato solo alle rifiniture finale, quando invece sul suo sito fino a poche ore fa era disponibile un origetto dettagliato sulla costruzione dell'ospedale e nella sezione "buisness units" Impregilo si vantava della costruzione del medesimo ospedale.
Fa paura pensare che Impregilo ha costruito la tratta Tav Bologna-Firenze, che come dimostrato da "Exit" su La7 è tutto meno che sicura, e alla stessa azienda sono state affidate la riqualificazione della Autostrada Salerno-Reggio Calabria e la costruzione del Ponte sullo Stesso di Messina, il più grande ponte a campata unica al mondo sopra la faglia sismica più pericolosa d'Italia. Alla Impregilo era stato anche affidato lo smaltimento dei rifiuti campani con la creazione delle eco-balle e abbiamo tutti visto che risvolti ha avuto anche quella situazione.
Chi è il vero reponsabile?
TAG:  TERREMOTO  AQUILA  ABRUZZO  FONDI  CARITAS  BENEFICENZA  IMPREGILO  OSPEDALE  CASE  CROLLI  CEMENTO  SABBIA MARINA 

diffondi 

commenti a questo articolo 1
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
5 settembre 2008
attivita' nel PDnetwork