.
contributo inviato da galfra il 8 aprile 2009

Esempio emblematico
MADOFF, candidato,all’ergastolo, è passato da un’ appartamento di 7 milioni di dollari in una cella 2×3 senza che qualche politico facesse dei distinguo, che il ministro della giustizia inviasse gli ispettori perchè il falso in bilancio non è reato, ma a furor di politici e di popolo.
Da noi i grandi ladri al massimo fanno un po’ di vacanza ai domiciliari nella propria villa con parco e poi vengono prosciolti e poiché parte del maltolto è in qualche paradiso, tutto ricomincia.
Se si tratta di furfanti politici, oltre al ministro della giustizia,ci si mette anche parte della stampa a proteggere il povero perseguitato e qualche azzeccagarbugli ad impugnare intercettazioni che ledono la privacy. Finisce tutto felicemente e in un bla bla…
Il piccolo truffato non ha strumenti a disposizione come la class action e deve ingoiare, mica si può permettere il principe del foro!
Non cambierà mai nulla ed è ciò che vogliono i governanti, inclusi i puri leghisti la cui fortuna inizio perchè appoggiarono la magistratura di mani pulite con l’intento di ripulire almeno Milano, ma poi scoprirono che era più proficuo opporsi a quegli stessi magistrati che loro avevano incoraggiato. INCOMPRENSIBILE

TAG:  SCIACALLAGGIO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
27 febbraio 2009
attivita' nel PDnetwork