.
contributo inviato da gaetanoamato il 8 aprile 2009
Il 23 novembre 2004, realizzai per Prima Tivvù una intervista all'ingegnere Michele Famiglietti, nella quale si denunciava che la stragrande maggioranza degli edifici avellinesi non era sicura, innanzitutto dal punto di vista sismico. Sono passati cinque anni e mezzo, tra vari terremoti e tragedie, e nulla di nulla è stato fatto.
Oggi leggo due grandi pezzi sulla stampa nazionale e penso che alle prossime elezioni la nostra comunità debba pretendere da tutti i candidati impegni seri, precisi, inderogabili sulla nostra sicurezza.
TAG:  PROGRAMMI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
gaetanoamato
avellino
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
25 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork