.
contributo inviato da redazionepd il 1 aprile 2009
Cesare Damiano, responsabile del settore Lavoro del Partito Democratico, sarà il prossimo ospite di "Question Time", lo spazio del palinsesto di YouDem dedicato agli utenti del PD Network.

Hai tempo fino a mercoledì 2 aprile alle 15.15 per rivolgere la tua domanda a Cesare Damiano.

Si parlerà dei temi di più stretta attualità legati al Partito Democratico, dello sciopero nazionale della CGIL, dell'emergenza lavoro e del sostegno ai disoccupati e alle famiglie disagiate.

L'intervista sarà trasmessa su YouDem, venerdì 20 marzo alle ore 16.30.




TAG:  LAVORO  QUESTION TIME  CESARE DAMIANO  YOUDEM 

diffondi 

commenti a questo articolo 2
commento di pallino2008 inviato il 5 aprile 2009
Caro PD l'evasione e' il cancro dell'Italia e questo governo la favorisce sfacciatamente acquisendo sempre nuovi furbi.
Ci vogliono proposte concrete, ce ne sono in giro, da proporre e sostenere con continuita dandone la maggior visibilita'possibile.
La lotta all'evasione dovrebbe essere la bandiera del centro sinistra.....o mi sbaglio ?
commento di pietrogiovanni inviato il 3 aprile 2009
che fine ha fatto la proposta di soppressione delle province, sbandierata da tutti partiti nell'ultima campagna elettorale?
commento di pietrogiovanni inviato il 3 aprile 2009
Difendere la scuola pubblica = difendere i nostri figli ed il nostro futuro!
commento di pietrogiovanni inviato il 3 aprile 2009
Perchè la proposta del PD di tassare i redditi alti non viene applicata unilateralmente da tutti i nostri parlamentari ed il ricavato devoluto a favore delle associazioni di volontariato? Credo sarebbe la giusta risposta ed uno schiaffo morale non di poco conto nei confronti di chi se ne frega dei problemi della povera gente.
commento di savepan inviato il 3 aprile 2009
Gentile Damiano, quanti parlamntari del PD hanno assunto con contratto regolare i propri "portaborse" e quanti non lo hanno fatto?
Perchè i Parlamentari del PD non danno l'esempio devolvendo una quota del loro stipendio a favore dei licenziati non coperti da misure sociali (in particolare donne sole con figli)?
Perchè i Parlamentari del PD non propongono una legge, publicizzandola il più possibile, per la riduzione dei privilegi come, ad esempio, le convenzioni esterne per cure di bellezza e simili?
Perchè non fate vostra (dei Parlamentari del PD) la proposta del PM Davigo di sequestro dei beni che non si è in grado di giustificare sulla base del proprio reddito?
Grazie
commento di maxo7533 inviato il 2 aprile 2009
l'ha proposta Davigo, perchè non adottare la legge per i mafiosi, anche agli evasori, chi non può dimostrare i suoi possedimenti, gli vengono confiscati-
commento di pamafra inviato il 1 aprile 2009
Che fine ha fatto la proposta di tassare i redditi alti? Visto che il governo la boccia, preché non fare una sorta di autotassazione di parlamentari europei, italiani, amministratori locali, ecc, del PD per costituire un fondo di aiuto alla povertà ed incentivare il micro credito, magari con l'aiuto e la consulenza del fondatore della Grameen Bank? Sarebbe un esempio formidabile e la dimostrazione che esiste la solidarietà, e magari la gente " comune" parteciperebbe volentieri
commento di marcelobranko inviato il 1 aprile 2009
On Damiano: ho letto notizie contrastanti sulla nuova legge sulla sicurezza sul lavoro. In particolare Sacconi ha smentito seccamente che la nuova legge riduce i casi di arresto del datore di lavoro. Potrebbe confermare dove sta la verità? In aggiunta, vorrei sapere se il numero degli ispettori del lavoro addetti ai controlli in campo sulla applicazione della legge verrà aumentato (ho già espresso in un commento alla sua notizia che ritengo decisivo, per la riduzione degli incidenti sul lavoro, il rafforzamento di ispezioni e controlli he aiutano le aziende e proteggono i lavoratori.
commento di Matleo inviato il 1 aprile 2009
Onorevole Damiano, perchè alcuni dirigenti del PD non annunciano che parteciperanno, magari a titolo personale, alla manifestazione della CGIL?
E perchè non comunicare ad alta voce che il PD concorda con detta manifestazione?
Bene sarebbe che anche Franceschini vi partecipasse, in forma, personale se non si ritiene di farlo come partito. Eppure ci tornerebbe utile schierarci ufficialmente.
commento di bgiuliano inviato il 1 aprile 2009
Una domanda secca all'On Damiano: Il leader del PdL, solo oggi (1/4/09), ammette una difficoltà seria sulla perdita dei posti di lavoro, chiedo se con VERA sincerità il PD può quantificare quanto è drammatica la situazione e se ci sono margini per poter rialzare la testa nell'anno in corso?!
Aggiungo che con il "piano casa" chi ha almeno 70.000 € in più da spendere subito può usufruire del vantaggio del 20 o 30% di cubaggio in più! Secondo i calcoli del PdL gli italiani in queste condizioni sono moltissimi tanti da mettere in moto una cifra pari a 40 Ml di €, i cultori della statistica del PD hanno qualche conto su cui confrontarsi?
Grazie! Giuliano Bellucci, pensionato, Foligno PG
commento di enrico.righi inviato il 1 aprile 2009
Cosa ne pensa della proposta di ridurre l'aliquota irpef di due, tre punti percentuali per i redditi sotto i 30.000 euro, in via eccezionale e solo per alcune categorie di professionisti? Non tutte le partite iva, infatti, sono uguali e credo che sia giunta l'ora di fare dei bei ditinguo. E' risaputo che molti libero professionisti (gli architetti in special modo) appaiono tali solo al fisco mentre nella realtà sono dei dipendenti camuffati senza alcuna tutela. Per la maggior parte sono giovani, spesso padri di famiglia o donne con figli, non hanno tredicesima e men che meno la malattia e le ferie pagate. Ciò nonostante essi rappresentano - ma solo in teoria - una risorsa essenziale per il nostro Paese. Grazie per la sua risposta.
Enrico Righi.
PS la proposta è chiaramente inedita e quindi non riferibile ad alcuna forza politica.
commento di maxo7533 inviato il 1 aprile 2009
Visto, che si stà sempre più parlando della riforma delle pensioni, per risanare i conti e fare un patto frà generazioni, la CGIL ha già dato il suo parere contrario, denunciado questo governo di prendere sempre i soldi dai soliti, anche quest'anno abbiamo pagato 10 miliardi di tasse in più e dovevano diminuircele.

Perchè il PD ed anche lei in prima persona, non denunciate lo scandalo dell'evasione fiscale, che obbliga sempre i soliti ha pagarle e sempre di più, mentre 250 miliardi d'evasione in un Paese civile è una vergogna, 1/3 del guadagno di questa nazione viene eluso.
Il PD che dovrebbe difendere gli interessi dei più deboli, perchè non cerca di sollecitare il Governo o l'opinione pubblica, che l'evasione è la piaga di questa Nazione. Qui i soldi ci sono e tanti, che potrebbero risolvere tutti gli argomenti, di attualita che stà per discutere.(sostegno ai disoccupati e alle famiglie disagiate).
Una curiosità. E sicuramente non le verrà posta questa domanda, ci guadagnate anche Voi con il nero? sarà per questo che non ci si impegna per toglierlo?
Non intendo Lei come persona, ma la classe politica, visto gli ultimi scandali di tangentopoli.
commento di compagno49 inviato il 1 aprile 2009
PENSO CHE non bisogna stancarsi di incalzare il governo ad affrontare il problema della sicurezza del lavoro,continuiamo ad essere in emergenza
ma siccome non ci sono le stragi il paramento non dedica spazi per questo problema.Non dimenticate visto che siamo in crisi anche gli infortuni costano
anche se in un primo momento si devono investire risorse ,pensiamo al domani e soprattutto alla vita umana non solo per il testamento biologico!
commento di amphioxus inviato il 1 aprile 2009
perchè non fate una question time con il responsabile della redazione pd network in modo da proporgli eventuali questioni riguardo la struttura di tale piattaforma?
commento di enrico.righi inviato il 1 aprile 2009
Non sono sicuro di dover scrivere qui per fare le domande. In ogni caso bene che ciò sia possibile.

1- Secondo Lei non sarebbe utile riproporre la questione, a mio avviso urgentissima, delle coppie di fatto e di una loro regolarizzazione cercando d'imporla all'agenda politica?
Credo che affrontare e dare delle risposte e certezze su questo tema possa aiutare le famiglie, come e di più dei pochi ed inefficaci provvedimenti una tantum proposti dal governo per affrontare l'attuale crisi economica.

molte grazie Enrico Righi, architetto, 36, Firenze
commento di amphioxus inviato il 1 aprile 2009
on damiano non pensa che proporre e poi insistere sulla possibilità che i parlamentari pd si riducano lo stipendio per far fronte alla crisi?
credo che se questo non venga accettato dalla maggioranza sia lo stesso simboloco se lo facesse il pd di sua spontanea volonta..porterà voti vedrete
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
20 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork