.
contributo inviato da mildareveno il 28 marzo 2009

 

Al congresso fondativo del Pdl Ugo Cappellacci ha detto:

"Noi guardiamo con pragmatismo alla soluzione dei problemi, al rispetto della competenza e al riconoscimento del merito e non alle corti del principe, dove regna sovrana la cooptazione per fedeltà e appartenenza".

Il congresso è stato presentato dall'onorevole Anna Grazia Calabria. Di lei il sito youroma scrive:

"L’onorevole Anna Grazia Calabria ha 27 anni, è il più giovane deputato d’Italia ed è di gradevolissimo aspetto. Lo scorso lunedì Silvio Berlusconi le ha telefonato per comunicarle che era stata prescelta per condurre il Congresso del Pdl, proiettandola alla soglia della celebrità. [...] Romana, altolocata. Anna Grazia è nata a New York il 6 maggio 1982. Abita ai Parioli. Il padre, Luigi, appassionato di moto, è Head of Finance di Finmeccanica. La madre, Cinzia, casalinga, è una vecchia amica di Silvio Berlusconi. E’ nipote di Mario Calabria, European Head of M&A di Merril Lynch. [...] A 12 anni era già berlusconiana*. La sua compagna di giochi era la nipote di Marcello Dell’Utri."

NOTE

*L'ha ripetuto lei stessa nel suo intervento di ieri. Memorabile questo brano: "Sono profondamente consapevole del valore storico di questo momento, nel quale stiamo scrivendo una delle pagine più importanti della storia della politica italiana. Siamo noi, siamo il Popolo [pausa] della [pausa] Libertà" (applausi). Comunque non è stata tra i peggiori.

TAG:   

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
mildareveno
Cagliari
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
31 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork