.
contributo inviato da saxer il 27 marzo 2009



A volte, mettendo una mano dietro un vetro di una finestra riscaldata dal sole e sentendo quel tepore aumentare gradualmente fino, a volte, divenire fastidioso mi chiedo il perchè questa enorme fonte di calore non venga sfruttata per la sua enorme potenzialità a fini energetici. Il sole è sempre lì, irradia in modo costante il nostro pianeta eppure lo sviluppo tecnologico non è riuscito ad arrivare ad un punto tale che ci possa permettere di farne uso a costi relativamente bassi. Perché? Come mai la scienza non ha focalizzato i suoi studi su questa enorme palla di fuoco? Come mai le grandi potenze non hanno mai molto investito su questa ricerca? Eppure, ripeto, il sole è sempre li da miliardi di anni che ci riscalda, che permette al nostro pianeta di vivere, che permette a noi di vivere!

E' come avere una caldaia nelle nostre case che funzioni ininterrottamente senza riuscire a mandarci i termosifoni! Siamo strani noi uomini! Eppure molti insigni scienziati nei secoli passati con le loro scoperte hanno gettato le basi per lo sfruttamento di nuove tecnologie per il bene, ma molto spesso anche per il male, dell'umanità. Allora come mai il sole è stato sempre preso in considerazione sempre in maniera molto marginale? La scienza non è riuscita o non è voluta riuscire? I finanziamenti su queste ricerche sono sempre stati all'altezza? Le politiche mondiali hanno mai voluto intraprendere in maniera decisa la via dello sfruttamento dell'energia solare?

Questi sono degli interrogativi a cui trovo delle enormi difficoltà dare una risposta!

Certo, posso capire che gli ostacoli potrebbero essere molti tra cui la rotazione della terra e il cielo coperto, ma noi uomini del 2000 non riusciamo ad aggirare queste difficoltà? Mi viene in mente la miriade di satelliti che abbiamo proiettato nello spazio per le più svariate attività: militari, meteo, trasmissioni, ricerca. Abbiamo mandato addirittura una sonda su Marte, qualche decennio fa alcuni uomini hanno messo piede sulla luna. Conosciamo le varie galassie, le stelle, i pianeti, controlliamo i meteoriti. Malgrado ciò, lo sfruttamento del calore proveniente dal sole è ancora un tabù!

Costa molto, ci viene detto, allora concentriamoci su altre energie meno costose (sempre tutto molto opinabile) e che importa se sono pericolose per la nostra salute o se vanno ad inquinare per migliaia di anni il nostro pianeta!

Punti di vista, ma quella palla di fuoco continua ad inviare calore pensando: prima o poi qualcuno capirà!

TAG:  SOLE  ENERGIA  CALORE  SFRUTTAMENTO 
Leggi questo post nel blog dell'autore saxer
http://saxer.ilcannocchiale.it/post/2205569.html


diffondi 

commenti a questo articolo 5
informazioni sull'autore
saxer
S. Severino Marche
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
9 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork