.
contributo inviato da plumbago54 il 25 marzo 2009

Sbatti il Mostro in prima pagina: Lombroso è morto, Bruno Vespa invece è vivo

Tafanus La cosiddetta "emergenza stupri" a Roma, è una delle pagine più vergognose fra le pur numerosissime pagine vergognose scritte in Italia nel capitolo "Brillanti Operazioni di Polizia". Da Pinelli, a Valpreda, a Tortora, al congolese di Perugia, al "mostro" di Erba, alla scuola Diaz. Pagine vergognose che mandano sotto zero la credibilità delle forze di polizia. E poco importa che queste storie vergognose siano una minima parte del totale. La polizia che arresta il colpevole "giusto" dopo indagini "serie" dovrebbe essere la norma, ed è giusto che la cosa non faccia rumore. Quando invece si imbocca   una strada sbagliata (per eccesso di pressione politica, o di ambizione personale? è irrilevante), e poi si fa una fatica boia ad abbandonarla, a costo di distruggere la vita di un innocente, pur di salvare il proprio incommensurabile ego, allora la "cosa" fa rumore, e scatta in noi un irrefrenabile senso di disgusto verso le "istituzioni" e verso i media. Verso "certi" media.    continua.....
 
TAG:  VERGOGNA  INGIUSTIZIA  ALEMANNO  MARONI  BERLUSCONI  STUPRI  ROMA   

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
11 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork