.
contributo inviato da Ethos il 22 marzo 2009


Dopo Facebook non è pensabile fare il blog esattamente come prima. E questo è il motivo per cui posto poco, col contagocce, pur avendo un’idea abbastanza precisa di cosa scrivere o pubblicare, giorno per giorno.



Il cambiamento c’è e ci sarà. Magari impercettibile. In nuce ed in fieri. Cercando di farne emergere il profilo per relata refero, per citazioni, rimbalzi, filtri e sedimento. Sotterraneo come sotterranea è stata l’ascesa di Barack Hussein Obama, prima di affiorare incontenibile all’epilogo del ciclo iperliberista [di cui non è saggio sacrificare tutto, con lieve riflesso liberatorio, autoconsolatorio ed autoassolutorio].



Con un omaggio a Giancarlo Siani, cronista della verità di gomorre già inferocite. Al rifluire della rapsodica elettrica esondazione punk. Contraltare al servilismo passivo, traccia durevole e remota del berlusconismo decadente di queste settimane e mesi. Un cadavere in avanzata fase di putrescenza.

Link map: libera|punk|branchi bestiali|roberto saviano

TAG:  PUNK  SEX PISTOLS  RAMONES  NYC SCENE DOCUMENTARY  NO WAVE  S.A. CRARY  YEAHS  SONIC YOUTH  BLACK DICE  GOGOL BORDELLO  LYDIA LUNCH  SUICIDE  DNA  GIANCARLO SIANI  FORTAPÀSC  ROBERTO SAVIANO  GOMORRA  SILVIO BERLUSCONI  BLOG  FACEBOOK  BARACK HUSSEIN OBAMA 
Leggi questo post nel blog dell'autore Ethos
http://Ethos.ilcannocchiale.it/post/2201054.html


diffondi 

commenti a questo articolo 1
informazioni sull'autore
Ethos
S. Maria di Leuca
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
27 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork