.
contributo inviato da nuvolebarocche il 17 marzo 2009

Giornata di caldo e sole: quasi venti gradi! I colleghi del tecnico, però, forti delle loro previsioni, mi dicono che non durerà. Anzi, pare che il fine settimana porterà con sé gelo e neve a bassa quota.

Che culo!

 

E’ parecchio che non scrivo di politica e attualità e, sinceramente, vorrei continuare così ancora un po’. Non perché non me ne freghi niente ma perché, ormai, non so più cosa dire: il mio pensiero sul PD lo conoscete, quello su Silvio è meglio che non lo dica a voce alta, altrimenti mi arrestano.

 

Sto aspettando, a momenti, la telefonata dell’installatore delle finestre. A quanto pare sono arrivate in magazzino e manca solo di decidere la data. Sono impaziente perché l’avere le finestre montate mi potrebbe risolvere un po’ di cose in termini di umidità: togliere i telai con il nylon, riuscire a far circolare meglio l’aria, poterci portare dentro un deumidificatore per vedere se riesco a migliorare anche la situazione dei travi di legno.

 

Certo è che questo sole mi ha illuso che la primavera fosse davvero iniziata (in cuor mio sto ancora sperando che le previsioni dei colleghi siano sbagliate.. ): ho mangiato i primi gelati della stagione e quasi m’era presa la voglia di mettermi la muta e sfidare il mare con il catamarano (però mi sa che l’acqua è ancora troppo fredda).

 

Uffa.

TAG:  SOLE  PRIMAVERA 

diffondi 

commenti a questo articolo 2
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
21 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork