.
contributo inviato da Marianna Madia il 10 marzo 2009

 Sebbene arrivi con enorme ritardo rispetto agli annunci – il ministro Brunetta parlava di un “censimento dei precari” già nell’ottobre del 2008 – il monitoraggio dei contratti a termine nella PA sembrerebbe una cosa utile. In realtà non è così.


Nel lanciare il suo monitoraggio il ministro non cita le norme già approvate nel cosiddetto milleproroghe e quelle in corso di approvazione al Senato con il 1441-quater. Sono norme capestro che pongono dei limiti temporali stretti allo svolgimento di quei concorsi che dovrebbero stabilizzare il personale precario della PA, secondo quella stessa normativa che il ministro dice di voler far rispettare. In pratica chi non ha svolto il concorso entro il 30 giugno – e non tutte le amministrazioni sono in grado di farlo – si vedrà licenziato.


Va bene il monitoraggio ma intanto il ministro congeli il termine del 30 giugno e venga in Parlamento a ragionare su come porre fine con giustizia e nell’interesse generale al fenomeno del precariato nella PA. Altrimenti è un finale già scritto: lo stato invece di combatterla, crea la disoccupazione.

TAG:  BRUNETTA  PRECARI  PA  MONITORAGGIO 

diffondi 

commenti a questo articolo 15
commento di Anpo inviato il 11 marzo 2009
Caro babbo natale
mi dispiace contraddirti ma Soru ha ceduto i cedendo tutte le sue partecipazioni azionarie al professore di diritto commerciale all'Università di Cagliari Gabriele Racugno nominadolo suo fiduciario. E questo anche se la legge Frattini non glielo imponeva.
Mi pare comunque che Berlusconi anzichè criticare il conflitto di interessi, presunto o vero che sia, di Soru dovrebbe spiegare perchè la legge Frattini fatta dal suo governo sia una garanzia sufficente per i cittadini se applicata a lui ma non lo sia se applicata ad altri
commento di rebyjaco inviato il 11 marzo 2009
Certamente il finale è già scritto. Il ministro Brunetta, seguendo gli indirizzi del proprio datore di lavoro, ha deciso quello che farà da grande (non è una battutaccia). Hanno la maggioranza (abbondante) e sono intenzionati (legalmente) a utilizzarla. Hanno pure moltissime ragioni che ci riportano a "" quello che avrebbero dovuto fare i Partiti di sinistra quando Governavano "". Non c'è settore della vita civile, che non sia INQUINATO dalla presenza della MALA POLITICA E DAI POLITICI CORROTTI. Si è Governato alla giornata e queste sono le conseguenze. Non sono in discussione le misure che vengono prese amministrativamente, ma LE PERSONE PROPOSTE A PRENDERLE. Non credo che nella Repubblica, ci siano MAI stati tanti MINISTRI e MINISTRE (aggiungiamoci i Sottosegretari e Segretari ecc)cosi SCADENTI e Squallidi come persone, almeno non in questa quantità e TUTTI INSIEME. (uqesto è un frutto delle dittature partitiche). Nonostante questo, la nostra peggiore realtà, è che non c'era niente di meglio e non si vede niente di meglio.
commento di babbo natale inviato il 11 marzo 2009
Diciamo pure anche che un certo SORU ha assunto personale alla Regione Sardegna per salvare la faccia sebbene come organico la Regione Sardegna era a posto .Tutto il personale assunto proveniva dalla società Tiscali di proprietà di Soru che ovviamente da "bravo" amministratore quale si è dimostrato di essere ha fatto fallire.Gli stessi impiegati della Regione si sono lamentati che andavano al lavoro per scaldare la sedia visto che il loro lavoro lo svolgevano i precari assunti da Soru.
commento di fabio.cerritelli inviato il 11 marzo 2009
Conosco tanti persone nella pubblica amministrazione, in particolare al ministero dell'ambiente che rischiano di trovarsi senza lavoro al 30 giugno.
Marianna bisogna tornare a lavorare sul territorio, incontrali, senti quello che hanno da dire e come si stanno muovendo per difendere il loro diritto, ripeto, diritto, ad essere assunti per via della legge del precedente Governo Prodi, che impegnava le PA ad assumere chi aveva lavorato per 3 anni consecutivi.
Alcuni di loro sono in causa e stanno spendendo molto per pagare gli avvocati e portare avanti il processo.
Il PD deve stare vicino a queste persone: ce ne sono anche molte di destra che non stanno muovendo un dito; quelli sono voti che si possono conquistare.
Forza Marianna!
commento di il Puma Democratico inviato il 11 marzo 2009
Forse Brunettta è riuscito ad efficentare il lavoro nella PA........ allora non avete capito che stanno facendo di tutto per alleggerire i costi del personale nelle Amministrazioni Pubbliche .......................
State tranquilli che alla fine i Precari dovranno trovarsi un altro lavoro.
Certo che ora è difficile sostenere che bisogna assumerli tutti per garantire un lavoro a tutti, forse bisognava fare qualche cosa ancora molto prima, ma anche il centro-sinistra ha dimostrato di voler continuare sempre così, tanto anche questa era una forma di amortizzatori sociali.
commento di conni inviato il 10 marzo 2009
Ciao Marianna
non sono molto ferrato in materia, mi puoi dare qlc delucidazione in +? Tipo:
1." e non tutte le amministrazioni sono in grado di farlo " perchè no?
2. Se nn si passa il concorso si è licenziati? cioè se ho un contratto a tempo determinato fino a dicembre e a giugno nn passo il concorso a luglio me ne sto a casa?
3. 1441-quater. cos'è?????? il decreto?
grazie mille..
ciao!!
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
7 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork