.
contributo inviato da loriscosta il 10 marzo 2009





A chi serve un Presidente della Rai senza poteri? Il punto è che qualunque presidente sarà senza poteri. La Rai sembra una fiction ... dal vertice in giù.


Roma, 10 mar. (Apcom) - Ferruccio De Bortoli ha rifiutato la presidenza della Rai, pur avendo inizialmente dato la sua disponibilità perchè "dopo aver attentamente verificato, in seguito a una lettura e ad una analisi approfondita della legge Gasparri, che il presidente della Rai non ha in realtà alcun potere di decisione concreto". E' quanto scrive Repubblica che rivela le motivazioni per le quali il direttore del Sole24Ore ha deciso di "restare a fare il giornalista" dopo che Pd e Pdl avevano trovato un'intesa sul suo nome. "Ho capito che in questa condizione non avrei potuto fare bene il mio mestiere - ha spiegato De Bortoli -. Mi sarei ritrovato, in buona sostanza, a mettere il bollo su decisioni prese da altri".

TAG:  DE BORTOLI  RAI  POTERI PRESIDENTE RAI  LEGGE GASPARRI  PDL  PD  IL SOLE24ORE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di flamor inviato il 11 marzo 2009
La conseguenza logica di questa storia dovrebbe essere di proporre con forza il cambiamento della legge Gasparri, perché qualsiasi persona venga proposta dal Pd come presidente Rai, sarebbe una foglia di fico, sulle prossime nomine targate Pdl nelle varie reti e testate.
informazioni sull'autore
loriscosta
Albese con Cassano
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
17 settembre 2008
attivita' nel PDnetwork