.
contributo inviato da il 2 marzo 2009

Berlusconi respinge la proposta di Franceschini per dare l'assegno ai licenziati.Eppure i soldi si trovano eccome:basta diminuire  la scorta di berlusconi, azzerare l'aeroporto di Scaiola,azzerare i voli di Stato,diminuire gli stipendi ai parlamentari,tassare i macrostipendi e i più ricchi.Oltre naturalmente a combattere l'evasione fiscale

Per tornare al potere e farsi il lodo alfano per la sua impunità berlosconi ha svuotato le casse dello Stato con l'Ici tolta ai più ricchi.Ha annullato la tracciabilità per gli evasori fiscali,ha riempito di soldi la scuola privata e li ha tolti alla scuola pubblica.Anche il Papa oggi ha dato il suo sostegno a tutti i lavoratori che per colpa sua perdono il lavoro.E lui,colpevolmente ignora il dramma di centinaia di migliaia di famiglie rimaste senza reddito e senza lavoro.Respinge con la stupida arroganza che gli appartiene l'assegno proposto da Franceschini per le stesse.
La povertà in cui ha trascinato l'Italia,il suo ignorare la disperazion dei disoccupati saranno la sua tomba
TAG:  LAVORO  ASSEGNO AI DISOCCUPATI  SUD  SICUREZZA  RONDE  BANCA DEL SUD  ECONOMIA  PRECARIATO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di Fralang2002 inviato il 3 marzo 2009
Le Monde notoriamente dice cazzate!

commento di inviato il 2 marzo 2009
I giornali stranieri parlano di sconvolgimento di stato sociale in ItaliaDice Le Monde:

chez Guala Closures, en Italie, les employés en surnombre ont le choix entre devenir ouvriers ou chômeurs.
Gli impiegati o diventano operai o disoccupati.e scelgono ,naturalmente,pur di non finire per strada o tra le grinfie della mafia,di diventare operai
http://www.lemonde.fr/la-crise-financiere/article/2009/03/02/chez-guala-closures-en-italie-les-employes-en-surnombre-ont-le-choix-entre-devenir-ouvriers-ou-chomeurs_1162128_1101386.html#ens_id=1162221
informazioni sull'autore

Roma
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
8 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork