.
contributo inviato da nicoli marco il 28 febbraio 2009
Mi convince la proposta di Franceschini di concedere un assegno mensile a chi resta senza lavoro. Finalmente una mossa giusta ed una proposta concreta, facilmente comprensibile da tutti.  Potremmo dire una "parola d'ordine", netta e chiara, che sicuramente farà discutere ed anche se qualcuno la taccerà di demagogia, cercando di svilerne la portata, sono sicuro che tra la gente comune, sopratutto fra coloro che sono a rishio disoccupazione o che, purtroppo, hanno già perso il lavoro e faticano a trovare un nuovo impiego, questa idea terrà banco e verrà dibattuta.
E' quello che dovremmo fare più spesso, individuando alcuni punti importanti che interessano da vicino la vita delle persone e delle famiglie, sfuggendo dal populismo della destra di governo, che spesso crea ad arte argomenti prestestuosi per sviare l'attenzione dai problemi più gravi che ci attanagliano. Non dobbiamo più attattardaci a rispondere alla destra e alla demagogia di Berlusconi ma intervenire con proposte sempre più chiare e concrete, per qualificarci nel Paese come forza alternativa.
TAG:  LAVORO  ASSEGNO AI DISOCCUPATI  SUD  SICUREZZA  RONDE  BANCA DEL SUD  ECONOMIA  PRECARIATO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
15 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork