.
contributo inviato da Numa Pompilio il 21 febbraio 2009
Un sussidio di disoccupazione di 800€/mese a chi ha perso o perderà il lavoro. Dove si prendono i soldi:
Un parlamentare percepisce circa 20.000€/mese (tra le varie voci del suo trattamento). Se si porta questa somma a 10.000€, si possono destinare 10.000€ ai disoccupati, potendo dare 800€ a 12 disoccupati. In Italia ci sono circa 1000 parlamentari, per cui si possono erogare 12.000 sussidi al mese. Se si fa lo stesso ragionamento per i membri del governo, i presidenti di regioni, province, sindaci, assessori vari. Si può arrivare tranquillamente ad erogare 100.000 sussidi di disoccupazione al mese. Se poi si decurtano le pensioni d'oro, le pensioni d'oro dei parlamentari, si mette un limite di età per il pensionamento dei parlamentari, togliendo la pensione a quelli che tale limite ancora devono raggiungere. Se inoltre si tagliano gli stipendi di alcuni dirigenti pubblici, si possono coprire tranquillamente 200.000 sussidi al mese. Pareva niente, invece.
TAG:  SUSSIDIO  DISOCCUPAZIONE  STIPENDI  PENSIONI  PENSIONE  STIPENDIO  PARLAMENTARI  GOVERNO  PRESIDENTI  ASSESSORI 
Leggi questo post nel blog dell'autore Numa
http://Numa.ilcannocchiale.it/post/2177173.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
15 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork