.
contributo inviato da marcobi il 15 febbraio 2009
 Non so come finira, ma ho paura che in momenti di crisi come questa, chi offre lavoro ha più probabilià di vincere di chi punta sull'orgoglio sardo.
Purtroppo.
E chi offre lavoro non necessariamento domani lo deve dare (è provato).
Vorrei che i sardi, ma non solo quelli, meditassero.
La pubblicità è l'anima del commercio.
Alcuni prodotti pubblicizzati lo sono perchè "sono invendibili".
TAG:  SARDEGNA  ELEZIONI  SARDO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
15 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork