.
contributo inviato da xpress il 9 febbraio 2009
Eluana Englaro, questa sera, si è liberata da tutti coloro che volevano imporle una volontà non sua. Eluana, poichè resterai un esempio, nessuno più potrà mai dimenticare la tua sofferenza e quella del tuo eroico papà Beppino, per affermare il diritto umano fondamentale di scegliere sulla propria vita secondo la propria coscienza. Ciao, Eluana.

A Beppino Englaro, con grande rispetto, in silenziosa vicinanza al suo profondo dolore, un abbraccio solidale e un grazie per l'inestimabile valore dell'esempio di civiltà di cui si è fatto portatore, affrontando le enormi difficoltà causategli da chi continua a non rispettare la Costituzione, il Diritto e il principio all'autodeterminazione.

Sono d'accordo con chi lo ha già proposto per la Medaglia d'oro al Valor Civile.

* * * * * * *


Nota. Beppino Englaro inviò una lettera a Berlusconi  e alle più alte cariche dello Stato nel 2004. Rispose solo Ciampi.


TAG:  DIRITTI UMANI  AUTODETERMINAZIONE  ELUANA ENGLARO 
Leggi questo post nel blog dell'autore XPRESS
http://XPRESS.ilcannocchiale.it/post/2166172.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
20 settembre 2008
attivita' nel PDnetwork