.
contributo inviato da claro il 8 febbraio 2009
Che cosa aspetta la dirigenza PD a convocare una manifestazione NAZIONALE per la difesa della libertà di scelta degli individui? E' possibile che non si possa prendere una posizione forte e che i cittadini non trovino vera risposta nelle forze politiche alla loro indignazione? Il caso Englaro è gravissimo per entrambi gli aspetti: l'intervento sulla libertà di scelta, e l'attacco alla Costituzione con il conflitto esplicito con la Presidenza della Repubblica. Dobbiamo aspettare il consenso della Binetti perché il partito mobiliti le persone su questo? Per parte mia escluderò ogni possibilità di votare PD se non ci sarà una risspota forte su questo punto.

Claudio La Rocca, Pisa
TAG:  LIBERTÀ DI SCELTA  COSTITUZIONE  ELUANA  ELUANA ENGLARO  PROTESTA  MANIFESTAZIONE NAZIONALE  NAPOLITANO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di redazionepd inviato il 8 febbraio 2009
caro Claudio l'ha indetta Veltroni stamattina per martedì sera alle 18
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
8 febbraio 2009
attivita' nel PDnetwork