.
contributo inviato da viaggio il 7 febbraio 2009

Per garantirsi il controllo delle nostre anime, vogliono espropriarci dei nostri corpi.
Se passa quella legge liberticida non saremo più padroni di noi stessi, perché non potremo decidere, nei limiti stabiliti dalla Costituzione, sulle condizioni della nostra morte.
Una volta cancellato questo principio costituzionale sarà un gioco da ragazzi stabilire anche le condizioni della nostra vita. Sarà la dittatura sui corpi, per tentare di conformare le anime ad un pensiero unico, politico e religioso.
Siamo oltre “destra o sinistra”, ora si tratta di scegliere tra essere donne e uomini liberi o schiavi di un’ideologia integralista, oscurantista, oppressiva.

TAG:  NAPOLITANO  SINISTRA  EUTANASIA  PAPA  VATICANO  ANIMA  DESTRA  TESTAMENTO BIOLOGICO  OSCURANTISMO  DITTATURA  INTEGRALISMO  ELUANA ENGLARO  ESPROPRIO  CORPO UMANO  NAZIONALIZZAZIONE  ALIMENTAZIONE ARTIFICIALE  TRATTAMENTO FINE VITA  DECRETO ENGLARO/BERLUSCONI  DISEGNO DI LEGGE ENGLARO/BERLUSCONI  STATO NEUROVEGETATIVO  LEGGE LIBERTICIDA  LEGGE ANTICOSTITUZIONALE  COSTITIZIONE  CONFLITTO ISTITUZIONALE  VELTRONI  PD  PARTITODEMOCRATICO  PRIMARIE  PARTITO DEMOCRATICO  LANUOVASTAGIONE  WALTER VELTRONI  WALTERVELTRONI  PDMARSICA  DS  MARGHERITA  POLITICA 
Leggi questo post nel blog dell'autore viaggio
http://viaggio.ilcannocchiale.it/post/2163598.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
16 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork