.
contributo inviato da daniele sensi il 6 febbraio 2009
Oggi s’è scritta la Storia, in Senato. Oggi si è voltata la pagina della civiltà, del buonsenso e della Memoria. Oggi, dopo tanto tirare, lo strappo s’è alla fine consumato, e questa Repubblica di impenitenti vigliacchi si riscopre non più figlia dell’antifascismo, ma madre dell’infamia. La Barbarie è stata eretta a ragion di Stato: democraticamente il Boia è stato eletto, e democraticamente il Boia ora annoda il cappio. Un monumento alla Vergogna e al Disonore è stato innalzato, mentre un Esecutivo fatto di cavernicoli vi ci gira attorno facendo la danza della pioggia.
Continuaa leggere
TAG:  DDL SICUREZZA  SENATO  IMMIGRAZIONE  SANITÀ  RAZZISMO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
18 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork