.
contributo inviato da antoniocaivano il 4 febbraio 2009
 da " IL CORRIERE DELLA SERA"


D'Alema via dal vertice in anticipo. Veltroni: «Almeno una cosa insieme»

Europee: sì allo sbarramento al 4%
Bagarre in Aula, insorgono i "piccoli
"

Via libera della Camera tra le proteste. Napolitano: «La frammentazione è un disvalore»
http://www.corriere.it/politica/09_febbraio_03/pdL_legge_elettorale
_c18c7594-f1ef-11dd-9d2c-00144f02aabc.shtml


Riporto qualche commento all'articolo :

sempre più giù..democraticamente

3.2|20:19
Lettore_733605

non entro nel merito dello sbarramento..ma nel metodo, molto truffaldino dato che se si cambia una legge elettorale è bene informare e legiferare in modo da mettere tutti nella stessa condizione. Come è stata attuata è chiaro lo sgambetto che chi ha il potere in questo momento vuol fare al resto del panorama politico. O mangi questa minestra oppure salti dalla finestra sarebbe lo slogan adatto a tale legge. Comunque la colpa è sempre di una cultura ( politica, sociale e di democrazia) che sta andando alla deriva.. Sono convinto che se si attuasse uno sbarramento del 51% gli italiani sarebbero felici e contenti...perchè hanno voglia di tornare agli anni bui ma senza rendersene conto!! Vige il televoto come cultura di scelta...ahinoi!!

Riforma giusta dalla parte sbagliata

3.2|20:19
Aj Roma 3

Sono anch'io dell'opinione che lo sbarramento dovrebbe essere fatto più alle nazionali che per il parlamento europeo... Queata,a mio parere, è sta solo un'altra occasione per Veltroni di mettere in mostra la sua fragilità e,per il PD, un'altra occasione in cui ha dimostrato di avere al suo interno numerose componenti che stridono...

Per fiordiluna

3.2|19:44
maripe

Ti ringrazio per il commento e vorrei farti notare che i provvedimenti sulla scuola stanno già producendo effetti devastanti sul corpo vivo della scuola – sotto forma di sparizione di scuole dai piccoli centri dell’appennino e pedemontani italiani-. Quindi qua non vi è da aspettare,anzi, alla scuola, questo meraviglioso governo coeso, ha già detto che non si sa quali e quante risorse darà in conto spese di gestione e peggio ancora non ha dato i denari per i corsi di recupero e non si sa se e quanto darà e, dunque, ti prego di riflettere. Per Alitalia che tu credi resterà italiana ti invito a una riflessione pacata partendo da un vecchio adagio :”non ho mai visto zingari a mietere” e non vedrò mai un imprenditore che faccia qualche cosa per filantropia quindi Alitalia passerà di mano ed è ovvio che i debiti li paghiamo anche tu e io. Per il poco tempo passato da aprile questo Governo è già riuscito a fare danni incredibili al paese ed a te e me per cui, tutto sommato, facevano meno danno “I sonnellini “ di Prodi e le “diatribe” del Centro sinistra. Dopo di che conviene ragionare seriamente e domandarsi se la semplificazione in politica sia o meno un bene. D’altra parte il passato dovrebbe averci insegnato che ogni volta si è partiti dall’esigenza di governabilità – vera o presunta – e poi piano piano si è finito con lo stabilire che un solo partito alla fine è la cosa più funzionale. www.mariopetrone.ilcannocchiale.it

Meglio 4 gatti che 44...

3.2|19:42
Melusina

Ho letto che al momento siamo rappresentati da ben 44 partiti al Parlamento Europeo...Ma che peso può avere un Paese che si presenta così in Europa? Sono proprio contenta che lo sbarramento del 4% sia passato; l'Italia non dovrà certo rammaricarsi di non spedire a Strasburgo Diliberto, Mastella & C. Le democrazie più mature hanno tralasciato da tempo il concetto che tutti debbano essere rappresentati, anche se li votano la nonna e la zia. Che poi a noi manchi dell'altro per essere una democrazia matura, è questione più complessa. Ma da qualcosa bisognava pur cominciare.



TAG:  POLITICA  BERLUSCONI  PARTITO DEMOCRATICO  NATO  AFGHANISTAN  CRESCITA  GEOPOLITICA  GUERRA  PD  DROGA  SOCIETÀ  DS  MARGHERITA  ECONOMIA  STATO  UE  DI PIETRO  IRAN  TERRORISMO  PARTITO  DEMOCRATICO  INDIA  VELTRONI  IRAQ  WALTER VELTRONI  GIOVANI  NIGERIA  ARMI  PRIMARIE  PARTECIPAZIONE  PAKISTAN  SVILUPPO  PARTITODEMOCRATICO  PUBBLICO  MAFIA  GLOBALIZZAZIONE  COREA DEL NORD  COESIONE SOCIALE  SOCIALE  BENESSERE  WELFARE  CAMORRA  NUCLEARE  AIEA  IDEE  ORGANIZZAZIONE  AL QAIDA  RESPONSABILITÀ  IMPRESA  LIBIA  ENTI LOCALI  IMPRESE  'NDRANGHETA  LANUOVASTAGIONE  AL QUAEDA  PDMARSICA  PRIVATO  WALTERVELTRONI  PENTAGONO  SBARRAMENTO  SBARRAMENTO ELETTORALE  NARCOTRAFFICO  PROLIFERAZIONE  TRAFFICI  SOSTENIBILITÀ  GIOVANIAMMINISTRATORI  NON PROFIT  SACRA CORONA UNITA  ENDURING FREEDOM  GIOVANIPD  ELEZIONI EUROPEE  CAMBIAMO L'ITALIA  PSDI LUCANO  PSDI POTENZA  SBARRAMENTO PER LE EUROPEE  PSDSI BASILICATA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
13 ottobre 2008
attivita' nel PDnetwork