.
contributo inviato da Francesco Milione il 3 febbraio 2009
Premetto che ho grande indignazione per l'accordo raggiunto tra maggioranza e opposizione, vorrei però porre un quesito che, come sempre, cadrà inascoltato, citando prima qualche passata dichiarazione del Partito...

Sia sullo sbarramento che sull’eliminazione delle preferenze, il centrodestra vuol far prevalere calcoli e convenienze di parte rispetto alle aspettative di tutti gli elettori, che vogliono poter scegliere gli eletti. (Franceschini, 20 ott 08)
lo sbarramento al 5 per cento nega rappresentanza a forze politiche consistenti della società italiana (Gozi, 20 ott 08)

Oggi...

Un passo atteso non solo dal PD, ma anche dagli italiani. Secondo il sondaggio Ipsos pubblicato da Repubblica, infatti, il 74% dei cittadini del Bel Paese vede con favore lo sbarramento del 4% e addirittura, per il 39,4% sarebbe meglio alzare la soglia anche oltre la percentuale approvata oggi dalla Camera. (PD.it 3 gen 09)
L'introduzione di uno sbarramento del 4% della legge elettorale per le Europee "è un obiettivo che perseguitavamo da anni" (Veltroni, 3 feb 09)

Non vi sembra 1) di esservi vergognosamente smentiti? 2) di affermare vostro obbiettivo da anni un qualcosa di cui mai apertamente (ma più che altro CHIARAMENTE) si è parlato in pubblico?
Se la legge per le elezioni europee non permetterà l'inserimento di preferenze e l'abbattimento della soglia di sbarramento, il PD prevedo accuserà un forte calo di consensi.
TAG:  VELTRONI  NAPOLITANO  VILLARI  CONFRONTO  RISPETTO  FRANCESCHINI  DI PIETRO  LEOLUCA ORLANDO  SERGIO ZAVOLI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
29 ottobre 2008
attivita' nel PDnetwork